Ducati ancora campione del mondo con super Pecco Bagnaia

Storia di un progetto nato e cresciuto a Borgo Panigale che conquista la sua seconda vittoria consecutiva in moto Gp. Lepore: “Queste vittorie ci riempiono d’orgoglio”

Pecco Bagnaia campione del mondo, esplode la festa Ducati a Borgo Panigale

Pecco Bagnaia campione del mondo, esplode la festa Ducati a Borgo Panigale

Bologna, 26 novembre 2023 – A Borgo Panigale esplode la gioia, per il secondo anno consecutivo la Ducati conquista il titolo mondiale di motoGp con super Pecco Bagnaia, che porta la nuvola rossa di nuovo in alto, sul tetto più importante.

Un tripudio di bandiere rosse, fumogeni e giubbotti del colore della due ruote, ancora una volta campionessa del mondo.

Approfondisci:

Chi è Domizia Castagnini, futura sposa e fan numero uno di Pecco Bagnaia

Chi è Domizia Castagnini, futura sposa e fan numero uno di Pecco Bagnaia

Dipendenti e iscritti al club Ducati sono tutti riuniti davanti al maxi schermo collocato all’interno dell’azienda. Tutti con il fiato sospeso, con lo sguardo puntato sulla pista di Valencia. E poi il ruggito: Pecco ce l’ha fatta. Urli, grida e gioia, seguita da applausi e felicità incontenibile.

Lo scontro con Martin e la volata di Bagnaia sempre in prima posizione. E poi la caduta: Martin out. C’è spazio solo per la festa. A qualche minuto dall’inizio della gara, Pecco è già campione del mondo. Non smette di applaudire lo staff Ducati, pronto per la grande festa, alla quale prendono parte anche i più piccoli: bambini con maglie rosse, che testimoniano la loro presenza alla seconda vittoria al mondiale di MotoGP di Bagnaia.

I fumogeni dipingono il cielo di rosso e le bandiere svolazzano in aria: i dipendenti ora indossano tutti il cappellino Ducati, sollevando le mani al cielo e congratulandosi da lontano con Pecco.

Lepore: “Siamo pieni d’orgoglio”

“Complimenti a Ducati e a Pecco Bagnaia, che si confermano Campioni del Mondo in MotoGp. – dice il sindaco di Bologna, Matteo Lepore -. Ancora una volta la Rossa di Borgo Panigale è riuscita a sbaragliare tutti vincendo sia il titolo costruttori sia il mondiale piloti. Un successo non scontato, che dimostra come Ducati sia una realtà leader a livello globale nello sport, nella ricerca continua e nello sviluppo di nuove tecnologie. Le vittorie in Superbike e in MotoGp ci riempiono d’orgoglio anche perché esprimono a pieno alcune delle caratteristiche che fanno di Bologna e dell’Emilia-Romagna un luogo unico per dedizione al lavoro, alla capacità di innovare e alla grande passione. Saremo tutti insieme a festeggiare la Rossa.”

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro