Paura durante la passeggiata in mountain bike con gli amici, ciclista finisce in una scarpata

L’incidente è accaduto nel Fermano, il 37enne è caduto ed è scivolato: a dare l’allarme i compagni. Difficili le operazioni di recupero, poi il trasporto in eliambulanza a Torrette

Il ciclista è stato portato in eliambulanza all'ospedale di Torrette (foto archivio)

eliambulanza Cupramarittima campo sportivo/ anziano grave.

Amandola (Fermo) 1 aprile 2024 – Erano circa le 9,20 di questa mattina quando un appassionato di mountain bike in sella alla sua bici e in compagnia di alcuni amici, ha iniziato a percorrere un sentiero nel bosco quando in località Villa Moglietta fra Amandola e Montefortino, il ciclista di 37 anni residente a Falerone per cause in corso di accertamento è caduto ed è scivolato lungo il pendio particolarmente ripido di fianco al sentiero.

I compagni hanno subito lanciato l’allarme al 118, che ha messo in moto la macchina dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti in pochi minuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Amandola e gli uomini del Cai di Amandola, che hanno raggiunto a piedi l’area. La zona era particolarmente impervia tanto da rendere più difficili le operazioni, ma i soccorritori sono riusciti a mettere in sicurezza il ciclista, e trasferirlo in una zona più agevole dove ad attenderlo c’era l’eliambulanza.

L’uomo cosciente al momento dell’imbarco, è stato trasferito al pronto soccorso del Torrette di Ancona per accertamenti, le sue condizioni erano stabili.