Tragico incidente a Fermo: muore una donna, era in auto con marito e figlia

Quattro auto coinvolte, tre in ospedale. La vittima si chiamava Raffaela Seccia, era della provincia di Ancona. Il terribile schianto lungo la strada provinciale Girola

Incidente mortale a Fermo: la vittima aveva 70 anni

Incidente mortale a Fermo: la vittima aveva 70 anni

Fermo, 9 dicembre 2023 – Una violentissima carambola che ha coinvolto quattro auto, il rumore delle lamiere e poi quel silenzio durato solo pochi secondi. Il tempo necessario per capire che la donna che viaggiava su una delle vetture coinvolte, assieme al marito e alla figlia, non ce l’aveva fatta.

La tragedia si è consumata ieri sera lungo la strada provinciale Girola: la vittima è Raffaela Seccia, 71 anni di Monte San Vito, in provincia di Ancona. Erano da poco passate le 20,30 quando quattro auto sono rimaste coinvolte nell’incidente: un’Alfa Romeo Stelvio con due ragazzi a bordo, una Smart sulla quale viaggiavano padre e figlio minorenne, una Fiat Punto guidata da un 73nne e, infine, una Dacia con a bordo padre, figlia e la madre rimasta vittima dell’incidente.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, della Croce Verde di Fermo e della Croce Azzurra di Porto San Giorgio ma, nonostante i tentativi di rianimare la donna, per lei non c’è stato nulla da fare. L’uomo e la ragazza che viaggiavano insieme alla 70enne a bordo della Dacia sono stati trasportati al pronto soccorso prima a Fermo e poi all’ospedale Torrette di Ancona. Entrambi sono sempre rimasti coscienti e anche se sono stati ricoverati precauzionalmente in prognosi riservata.

Ferito anche uno dei ragazzi che si trovava a bordo della Stelvio. La strada è restata chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso. Sul posto anche i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dei veicoli, e i carabinieri del Radiomobile, che saranno chiamati a ricostruire la dinamica del fatale incidente.