Tutti in piazza ’Aspettando Capodanno’

L’associazione quartiere Faleriense è pronta a fare il bis dopo la notte rosa. Solito format e tanti spettacoli

Tutti in piazza ’Aspettando Capodanno’
Tutti in piazza ’Aspettando Capodanno’

Dopo il grande successo di "Aspettando la Notte + Rosa", l’Associazione Quartiere Faleriense è pronta a fare il bis con "Aspettando Capodanno", iniziativa prevista per il 30 dicembre: stessa location, piazza Fratelli Cervi, e stesso format di questa estate con stand gastronomici e street food dalle ore 19, ma con un livello di intrattenimento ancor più alto grazie alla presenza di tre artisti simbolo degli anni ’90 come Ice Mc, Corona e Neja oltre allo spettacolo in anteprima nazionale dei 90 Mania Premium.

"Ci è piaciuto così tanto organizzare la vigilia della notte più rosa, che abbiamo deciso di riproporla anche in inverno per la vigilia dell’ultimo dell’anno – spiega il presidente dell’Associazione Quartiere Faleriense Giuseppe Polimeno- Ringrazio l’Amministrazione Comunale ed il Consiglio Regionale per il supporto, così come Isolani Spettacoli, che ha reso possibile l’organizzazione dell’evento. A collaborare con noi ci sarà anche Gioventù Elpidiense, una associazione di ragazzi il cui presidente è Francesco Fanini: era doveroso per me dare un giusto valore a dei ragazzi che hanno già aiutato nella festa di quartiere e torneranno a darci una mano per questo evento negli stand gastronomici e non solo".

Un quartiere unito e coeso, che con coraggio si è mosso per organizzare una serata unica nel suo genere, come sottolineato anche dal sindaco Massimiliano Ciarpella. "In quel giorno non ci saranno eventi della stessa risonanza nelle Marche, siamo orgogliosi della sinergia che si è creata nel quartiere poiché grazie al lungo lavoro di tutti si è arrivati a risultati tutt’altro che scontati". Un connubio di forze che rende fiero anche il consigliere regionale Andrea Putzu, che ha dato il via libera al patrocinio regionale ed ha sottolineato l’importanza dell’evento, sia a livello di artisti, sia per il messaggio di collaborazione che è stato trasmesso inserendo e dando spazio anche a nuove realtà come Gioventù Elpidiense. "Devo rimarcare il coraggio dell’associazione di quartiere – conclude l’assessore Elisa Torresi- organizzare d’inverno all’aperto non è facile eppure loro hanno avuto una bella intuizione". "Aspettando Capodanno" non è l’unica iniziativa organizzata da Polimeno ed il suo staff: la scorsa domenica in collaborazione con le scuole Rodari e Arcobaleno, l’associazione ha dato vita al giardino incantato di Babbo Natale, con gonfiabili e stand per bambini. Domani, invece, dopo la santa messa verrà acceso l’albero in piazza Giovanni XXIII.

Nadir Tomassetti