Al via la transizione digitale con la ’Scuola 4.0’

Le scuole superiori di Argenta e Portomaggiore sperimentano un progetto innovativo di "Scuola 4.0", con ambienti di apprendimento ibridi e arredi nuovi per favorire una didattica competitiva e orientata al digitale.

Al via la transizione digitale con la ’Scuola 4.0’
Al via la transizione digitale con la ’Scuola 4.0’

Nelle scuole superiori di Argenta e Portomaggiore è ai nastri di partenza una nuova sperimentazione. L’istituto Rita Levi Montalcini aggiunge un ulteriore tassello al progetto innovativo di ’Scuola 4.0’, realizzando ambienti di apprendimento ibridi, che possano fondere le potenzialità educative e didattiche degli spazi fisici concepiti in modo innovativo e degli ambienti digitali. In questi giorni stanno arrivando i nuovi arredi per il setting di aule innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento, laboratori per le professioni digitali del futuro grazie ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Una novità cui conseguiranno corsi di formazione, aggiornamento da parte di tutto il personale scolastico al fine di offrire una didattica competitiva, rispondente alle richieste degli studenti accompagnandoli nella transizione digitale in ambienti di apprendimento innovativi, connessi e digitali, potenziando i laboratori per le professioni digitali favorendo i cambiamenti delle metodologie di insegnamento e apprendimento, nonché sviluppando competenze digitali fondamentali per l’accesso al lavoro nel campo della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale. Ogni aula sarà dotata di questi nuovi arredi, che consentiranno una didattica nuova e competitiva.