L’aspirante consigliera smemorata

Il consigliere comunale Davide Bertolasi critica l'aspirante consigliera Martina Laureti per aver riproposto iniziative già approvate, come l'area cimiteriale per animali. Sottolinea la mancanza di azioni concrete da parte dell'attuale amministrazione nonostante precedenti proposte approvate all'unanimità.

L’aspirante consigliera smemorata

L’aspirante consigliera smemorata

Davide

Bertolasi*

Leggo le proposte dell’aspirante consigliera Martina Laureti (Lega). Nel Consiglio dell’11/03/2019, il sottoscritto propose una mozione per l’istituzione di un’area cimiteriale per gli animali di affezione: ciò che la smemorata aspirante consigliera propone ora. La mozione fu approvata all’unanimità, anche dall’attuale assessore Alessandro Balboni (allora consigliere). Anche la Lega votò a favore. Sarebbe curioso capire come mai l’attuale amministrazione sia stata completamente ferma sul tema, quando avrebbe avuto già a disposizione un forte mandato del consiglio comunale. Leggo poi la proposta della giovane militante leghista della creazione di un’ambulanza veterinaria e, anche qua, temo si pecchi un po’ di memoria: l’attuale assessore Balboni propose a suon di conferenza stampa l’arrivo dell’ambulanza veterinaria giusto all’inizio del mandato dell’attuale amministrazione. Nato e finito sulle pagine della stampa. Parliamo di Garante degli animali: Balboni, allora consigliere, propose il 25/03/2019 una mozione per l’istituzione di questa importante figura di garanzia. Mozione sottoscritta da tutti i gruppi consiliari e approvata all’unanimità. Da allora, il nulla.

* consigliere comunale Pd