Sorpresi con la droga. Arrestati

Due spacciatori sono stati arrestati a via Porta Catena grazie alle segnalazioni dei residenti. Durante la fuga, hanno cercato di disfarsi di droga. L'operazione fa parte del piano di controllo del territorio della questura, che ha portato all'identificazione di oltre 28mila persone.

Sorpresi con la droga. Arrestati
Sorpresi con la droga. Arrestati

Nella serata di mercoledì gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato due spacciatori nei giardini di via Porta Catena. A mettere sulla pista giusta le pattuglie sono state le segnalazioni di residenti che segnalavano un’attività di spaccio in atto da parte di un gruppo di giovani stranieri. All’arrivo degli agenti, i presenti si sono dispersi frettolosamente. Due di loro sono però stati rincorsi e bloccati. Durante la fuga hanno cercato di disfarsi di alcuni involucri che contenevano cocaina ed eroina per un peso complessivo di circa 30 grammi. Per tale ragione i due sono stati arrestati per spaccio.

L’operazione è anche il risultato del piano di controllo del territorio organizzato dalla questura che ha visto in questi ultimi due anni impiegate due pattuglie costantemente in zona Gad dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20 per un totale di circa 650 equipaggi impiegati, nonché servizi straordinari di controllo del territorio ai quali ha concorso il reparto prevenzione crimine con l’impiego di tre pattuglie per quadrante di servizio su tre giorni di presenza alla settimana per un totale di circa 900 pattuglie impiegate. L’incessante attività ha permesso di identificare oltre 28mila persone nei posti di controllo effettuati in zona Gad. Il lavoro di contrasto allo spaccio di strada in città si affianca al sequestro dei grossi quantitativi di sostanze stupefacenti da parte della squadra mobile che ha portato a sottrarre al mercato della droga circa 130 chili di sostanze proibite negli ultimi due anni.