Una camminata della solidarietà con offerte per Ado

La settima edizione del 'Ferrara Love Walk' si terrà domenica 14 febbraio per celebrare San Valentino. L'evento non competitivo, organizzato in collaborazione con la Fondazione Ado, sosterrà le cure palliative per pazienti oncologici e cronici. Il percorso di circa 5 km attraverserà il centro di Ferrara. L'iscrizione include un ristoro e un palloncino 'cuoricioso'.

Una camminata della solidarietà  con offerte per Ado
Una camminata della solidarietà con offerte per Ado

‘Ferrara Love Walk’ a San Valentino cammina per la solidarietà con la Fondazione Ado. Un appuntamento ormai imperdibile per tutti gli innamorati, di tutti i tipi. Si tratta della camminata non competitiva dell’amore e della solidarietà, che festeggia la settima edizione e si terrà domenica in piazza Municipale dalle 10.30 per anticipare San Valentino. Il ricavato dell’evento, organizzato in collaborazione con Feshion Eventi, l’Associazione Pubblica Assistenza Ferrarese con il patrocinio del Comune di Ferrara e di Uisp comitato di Ferrara, sarà devoluto alla Fondazione Ado. Questa associazione si occupa da anni di fornire cure palliative di elevata qualità alle persone con patologie oncologiche o con altre patologie croniche evolutive in fase avanzata a domicilio, in ambulatorio e in hospice, prendendosi cura in modo globale del paziente e dei famigliari. Un programma della giornata che inizierà con il ritrovo dei partecipanti alle 10.30 sotto il volto del cavallo al banchetto dell’Ado, per l’accredito e ritiro palloncino. La partenza è fissata alle 10.45 in piazza Municipale per una camminata non competitiva di circa 5 km. Un percorso che si snoderà tra le vie del centro passando per Corso Martiri, Viale Cavour fino al Belvedere per salire sulle Mura, percorrere le Mura fino alla Porta degli Angeli ‘Casa del Boia’, quindi si scenderà per arrivare in Corso Ercole I D’Este e proseguire fino a raggiungere di nuovo Corso Martiri. L’iscrizione all’evento è comprensiva di un ristoro all’arrivo e palloncino ‘cuoricioso’. Gli organizzatori, inoltre, si riserveranno di rinviare l’evento in caso di maltempo.

Mario Tosatti