Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Ai ’Ludi Plautini Sarsinates’ ’il senex’ è l’argomento principale

Sabato 7 maggio, dalle 10.30, Sàrsina, città natale di Tito Maccio Plauto, ospiterà il quarto appuntamento del ciclo di convegni ’Ludi Plautini Sarsinates’. L’incontro, sul tema ’Personaggi in scena: il senex tra aule universitarie e palcoscenico’, è organizzato dal Comune e dal Cisp (Centro Internazionale di Studi Plautini) di Urbino, con il contributo del ’Rotary Club Cesena-Valle Savio’ e della Banca di Credito Cooperativo di Sàrsina. Al teatro di Sàrsina (nella foto apertura del Plautus Festival in epoca coronavirus) , in largo De Gasperi, studiosi, artisti, professionisti della scena si confronteranno sulla maschera del senex: libidinoso, innamorato o saggio, il ’vecchio’ è da sempre presente sul palcoscenico di ogni tempo e ogni età, nel teatro dell’opera come in quello di prosa, dall’antichità fino ad oggi. Tra gli studiosi saranno presenti Maurizio Massimo Bianco e Filippo Amoroso dell’Università di Palermo, Stefano Ceccarelli insegnante al Liceo Aristotele di Roma, oltre per l’ambito teatrale saranno presenti il nuovo direttore artistico del Plautus Festival Edoardo Siravo con il regista Francesco Sala, il direttore artistico del Teatro Arcobaleno Vincenzo Zingaro, la compagnia teatrale La Mansarda Teatro dell’Orco di Caserta. Sottolinea il Comune: "Un evento di rilievo internazionale, che certifica l’importanza che Sàrsina riveste per tutti coloro che vogliono approfondire le opere di Plauto, il gigante che torreggia ai primordi della letteratura italiana, lo definiva Paratore".

gi. mo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?