Anche per questo 2021 il Comune di Forlimpopoli ha deciso di concedere una parte dei locali che si trovano nella loggetta di piazza Pompilio ad uso ristorazione; nel bando viene concessa anche una parte di piazza prospiciente ai locali per poter effettuare il servizio all’esterno. "L’amministrazione ambisce – spiega la sindaca Milena Garavini –, in questo modo, a vivacizzare ulteriormente il centro storico favorendo l’apertura, pur se temporanea, di attività in grado di attrarre pubblico e di incrementare la fruizione degli spazi pubblici anche attraverso l’organizzazione e gestione di piccoli eventi di intrattenimento". La concessione prevede la possibilità di effettuare nel locale interno le attività di sporzionamento pasti, riscaldamento pietanze preparate altrove, eccezion fatta per la cottura della pasta che sarà possibile fare in loco. A questo si aggiunge la possibilità di realizzare attività accessorie di animazione turistico-culturale. Il locale ha una superficie di 43 mq, mentre lo spazio prospiciente il locale ha una superficie di 190 mq. La concessione degli spazi include anche la loro disponibilità, senza ulteriori oneri, durante il periodo di svolgimento della Festa Artusiana. L’importo contrattuale è stimato in 4.000 euro per l’intero periodo, cioè fino al 31 ottobre. L’offerta dovrà pervenire al Comune entro le ore 12 del 21 giugno. Info: comune.forlimpopoli.fc.it.