Cna mette in palio 15mila euro con il progetto ’Crea Impresa Lab’

Con l’intento di sostenere gli aspiranti imprenditori a muovere i primi passi nella direzi...

Cna mette in palio 15mila euro con il progetto ’Crea Impresa Lab’
Cna mette in palio 15mila euro con il progetto ’Crea Impresa Lab’

Con l’intento di sostenere gli aspiranti imprenditori a muovere i primi passi nella direzione giusta, Cna Forlì Cesena ha deciso di rilanciare, allargandolo a tutto il territorio provinciale un progetto nato nell’area forlivese: ‘Crea Impresa Lab’. Da questi giorni e fino al 6 aprile 2024 chi intende avviare un’attività imprenditoriale, recandosi in una qualsiasi sede di Cna dell’area forlivese e cesenate (o iscrivendosi sul sito www.cnafc.it) potrà ricevere una consulenza gratuita di sostenibilità sugli aspetti burocratici, tecnici e ammnistrativi e in questo modo candidarsi alla ricezione di un premio, tradotto in buoni economici da spendere nell’erogazione di servizi da parte di Cna. "Aprire una partita Iva – hanno commentato Davide Bellini, presidente Cna Area Forlì città, Davide Caprili, presidente Area Est Romagna, Federico Giovannetti, presidente Area Cesena Val Savio e Giovanni Montevecchi, responsabile Area Colline forlivesi – è un passo importante che non può essere compiuto nel vuoto. Serve un businessplan e serve prendere in considerazione tanti aspetti che si rischiano di sottovalutare e che invece poi si rivelano cruciali. Lo testimonia la realtà che ci circonda: la durata media di vita di un’azienda si è ridotta sensibilmente e purtroppo sono diversi i casi in cui già dopo un paio d’anni ci si trova costretti a chiudere".

Aiutare a evitare che i sogni delle nuove generazioni si trasformino in incubi è uno degli scopi principali delle associazioni di categoria rivolte a questa fetta di mercato, alla quale peraltro si rivolge un crescente numero di giovani che, con le prospettive dei cambiamenti in atto nel mercato del lavoro puntano su creatività e innovazione artigiana per investire su loro stessi. I progetto mette a disposizione un budget complessivo di 15.000 euro che verrà diviso tra 12 vincitori: ai primi quattro andranno premi in buoni di servizi Cna per un valore di 2.500 euro l’uno, mentre agli altri otto 750 euro.

Luca Ravaglia