Condannato per vari furti, si costituisce

Un 26enne senza fissa dimora, di origine straniera, si è costituito dai carabinieri in corso Mazzini dicendo di essere stato...

Condannato per vari furti, si costituisce
Condannato per vari furti, si costituisce

Un 26enne senza fissa dimora, di origine straniera, si è costituito dai carabinieri in corso Mazzini dicendo di essere stato condannato. I militari dell’Arma, dopo aver chiesto le generalità, hanno potuto verificare che la storia era vera: il giovane è stato giudicato responsabile di una serie di furti commessi in provincia di Pavia (la condanna del tribunale lombardo risale al 7 ottobre 2022, i reati erano dello stesso anno). Solo che nessuno sapeva dove fosse finito, almeno fino a pochi giorni fa. Dunque, per il 26enne si sono aperte le porte del carcere: dovrà scontare quasi due anni dietro le sbarre (un anno, 11 mesi e 29 giorni). Un provvedimento che probabilmente avrebbe continuato a eludere, se non fosse stato lui stesso a costituirsi.