Dieci lettori gratis all’Eliseo Va in scena ’Il sol dell’avvenire’

Sul grande schermo il film di Nanni Moretti presentato al 76° Festival di Cannes

Dieci lettori gratis all’Eliseo  Va in scena ’Il sol dell’avvenire’
Dieci lettori gratis all’Eliseo Va in scena ’Il sol dell’avvenire’

Un biglietto per il cinema ai primi dieci lettori che, questa sera, consegneranno questa pagina alla cassa dell’arena Eliseo a partire dalle 20.30.

Questa sera in programmazione c’è ’Il sol dell’avvenire’, di Nanni Moretti. Protagonista è Giovanni (Moretti), un regista sempre meno in sintonia con il mondo attorno a lui che sta girando un film ambientato nel 1956, la storia del segretario della sezione del PCI del quartiere romano del Quarticciolo che deve capire come reagire all’invio dei carri armati sovietici a Budapest.

La produttrice del film è sua moglie Paola (Margherita Buy), che però sta pensando di lasciarlo, anche se Giovanni non lo sa.

Giovanni sta anche scrivendo un film tratto da ‘Il nuotatore’ di John Cheever, e allo stesso tempo immagina di girare un film che racconti la storia quarantennale di una coppia, con tante canzoni italiane a fare da sottofondo.

Nel cast troviamo anche Silvio Orlando, Barbora Bobulova, Mathieu Amalric, Jerzy Stuhr, Valentina Romani e Blu Yoshimi.

Domani c’è ’La stranezza’ di Roberto Andò che racconta il percorso che ha portato Pirandello (Toni Servillo) a dare vita ad alcuni dei suoi capolavori teatrali e letterari, componendo il suo immaginario fatto di persone e luoghi. Nel cast anche Valentino Picone e Salvatore Ficarra. Sabato ecco ’Una relazione passeggera’, di Emmanuel Mouret.

Una madre single e un uomo sposato intrecciano una relazione senza avere progetti sul futuro, ma, un giorno dopo l’altro, si trovano sorpresi dal grado di complicità che sono riusciti a raggiungere in breve tempo... Domenica c’è ’Animali selvatici’, diretto da Cristian Mungiu. Matthias (Marin Grigore) lascia il suo lavoro in Germania e torna da suo figlio Rudi (Mark Blenyesi) che vive con la madre Ana (Macrina Barladeanu) in un tranquillo villaggio della Transilvania. Si riavvicina anche alla sua ex, Csilla (Judith State), che gestisce una piccola fabbrica nel villaggio.

Proprio in quei giorni vengono assunti dei nuovi operai cingalesi. La comunità non è pronta per questa novità. Un giorno, Rudi si trova nel bosco e viene turbato da qualcosa che lo getta in uno stato di shock, da quel giorno il bambino non parla più e i suoi genitori cercano di capirne la causa.

Disorientati e combattuti interiormente, Matthias e Ana vengono assaliti da dubbi e sospetti. Anche l’intera popolazione del luogo inizia a nutrire fobie che alimentano l’antico fantasma dell’intolleranza…

Lunedì sarà proiettato ’The Menu’, film diretto da Mark Mylod: una dark comedy incentrata su una cena di alta cucina preparata dal famosissimo ed eccentrico chef Julian Slowik (Ralph Fiennes), che si tiene in un ristorante su una remota isola privata dove sono invitate diverse celebrità per assaggiare piatti davvero eccezionali... Martedì è il turno di ’Bones and all’ di Luca Guadagnino: la storia del primo amore tra Maren (Taylor Russell), una ragazza che sta imparando a sopravvivere ai margini della società, e Lee (Timothée Chalamet), un solitario dall’animo combattivo: i due, insieme, intraprenderanno un viaggio on the road che cambierà la loro vita. Mercoledì andrà in scena Le otto montagne con Luca Marinelli e Alessandro Borghi nei panni di due amici con vite e storie diverse, accomunati dall’amore per la montagna e da un sogno che condividono sin da quando erano bambini.