Festasaggia, incontro annuale nella sede del Parco

Domani si terrà l'incontro annuale del progetto Festasaggia presso il Parco nazionale di Santa Sofia. L'iniziativa promuove buone pratiche legate alla valorizzazione del paesaggio e dei prodotti locali. Saranno premiati i partecipanti e ci sarà una degustazione di piatti tipici.

Festasaggia, incontro annuale nella sede del Parco

Volontari in azione

Domani alle 10 nella sede del Parco nazionale di Santa Sofia a Palazzo Nefetti, è in programma l’incontro annuale delle realtà aderenti e di quelle interessate a partecipare al progetto Festasaggia. Si tratta di un incontro annuale promosso da Ecomuseo del Casentino, Parco nazionale, Pro loco S. Sofia, Pro loco Corniolo-Campigna, Slow Food Emilia Romagna e Toscana ed Unione dei Comuni Montani del Casentino per un progetto che nasce dalla volontà di promuovere e diffondere all’interno degli eventi locali, in particolare sagre e feste paesane, alcune buone pratiche legate alla valorizzazione, promozione e tutela del paesaggio, dei prodotti e del patrimonio culturale. L’iniziativa, proposta dall’EcoMuseo del Casentino dal 2008, è stata anche inserita anche tra le progettualità di Oltreterra. Dopo i saluti e gli interventi, saranno consegnati gli attestati ‘Festasaggia 23’ e le degustazione di prodotti e piatti locali preparati dalle azdore delle Pro loco di Corniolo - Campigna e di Santa Sofia - Mani in Pasta. Info e prenotazioni (obbligatorie): 0575 507272.