"Loro molto più in palla di noi. Hanno meritato di vincere"

L’analisi di mister Antonioli "Mi dispiace per il tifosi che sono venuti a seguirci. Ora pensiamo al Lentigione".

"Loro molto più in palla di noi. Hanno meritato di vincere"

Uno dei quattro gol subiti: a segno Michele Trombetta, autore di una doppietta

È scuro in volto mister Mauro Antonioli dopo la pesante sconfitta allo stadio Biavati, al cospetto di un Corticella divenuto la bestia nera dei galletti. "Un risultato meritato per i padroni di casa – ammette onestamente l’allenatore dei galletti –, il Corticella ha meritato di vincere ampiamente dimostrandosi sicuramente più in palla di noi". Dopo un ko così netto il mister spende, poi, due parole sui tifosi: "Mi dispiace molto per i nostri tifosi che sono venuti sin qua per supportarci e anche per la società. Ai ragazzi, comunque, non posso rimproverare nulla perché l’impegno c’è stato anche oggi come sempre. Siamo incappati in una giornata storta e, dopo una partita così, dobbiamo fare i complimenti agli avversari".

L’allenatore biancorosso non accampa scuse: "I nostri avversari arrivavano sempre primi nelle seconde palle dimostrando più freschezza fisica. Abbiamo avuto qualche buona occasione anche noi, ma il risultato non si discute. Non penso che i ragazzi abbiano sottovalutato gli avversari: questa squadra ha sempre dimostrato di essere sul pezzo. Oggi è andata così e bisogna anche saper perdere".

Gettando uno sguardo sul prosieguo del campionato Antonioli aggiunge: "Da domani dobbiamo rimetterci a lavorare con serietà, come abbiamo sempre fatto. Ci leccheremo le ferite per prepararci alla partita di giovedì prossimo col Lentigione".

Franco Pardolesi