Paola Turci in ’Mi amerò lo stesso’. Questa sera lo show al Piccolo

La cantautrice stasera sul palco si lancia in un monologo che ripercorre le tappe cruciali della sua vita

Paola Turci in ’Mi amerò lo stesso’. Questa sera lo show al Piccolo

La cantautrice Paola Turci nei suoi brani ha spesso parlato di accettazione di sé, come ad esempio in ’Fatti bella per te’, in corsa a Sanremo nel 2017

Un ‘one woman show’ quello che Paola Turci porterà sul palcoscenico del teatro Piccolo di Forlì, questa sera alle 21, con il suo spettacolo ’Mi amerò lo stesso’, scritto dalla stessa cantautrice insieme ad Alessandro Scotti per la regia di Paolo Civati, ispirato dall’omonima autobiografia uscita nel 2015.

In ’Mi amerò lo stesso’, Paola Turci si racconta in un monologo che, in alcuni momenti, diventa dialogo: certe volte non è più lei a parlare, bensì qualche personaggio che ha incontrato nel corso della sua vita, a cui lei presta solo la voce; a volte, addirittura, mostra al pubblico il punto di vista di sua madre, a scandire ogni momento cruciale. Un racconto sincero e divertente in cui alla realtà subentrano i sogni e nei sogni entra la vita, tra desideri, ricordi, debolezze e speranze per il futuro. Il tutto legato da alcune canzoni che hanno fatto da colonna sonora a ogni fase della sua esistenza. Paola Turci si mette a nudo e lo fa portando sul palco uno dei più grandi insegnamenti che la vita le ha regalato: "qualunque cosa accada mi amerò lo stesso".

La vita della cantautrice è stata segnata in particolare da un evento drammatico, avvenuto quando era all’apice della carriera: il 15 agosto 1993, mentre si trovava al volante della sua auto diretta al Golfo di Policastro per un concerto, Turci rimase coinvolta in un terribile incidente stradale sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, dal quale uscì con gravi ferite e il volto parzialmente sfigurato. L’occhio destro venne salvato per un pelo, solo grazie al pronto intervento dei medici e il volto fu sottoposto a decine di interventi chirurgici.

Nonostante ciò la cantante decise di riprendere i propri impegni professionali soltanto poche settimane dopo il suo ricovero, tornando ad esibirsi sul palco. Da allora nelle sue canzoni spesso ha affrontato il tema dell’accettazione, come ad esempio fece in ‘Fatti bella per te’, brano che spopolò sul palco di Sanremo nel 2017. Recentemente Paola Turci è stata al centro della cronaca per essersi unita civilmente, il 2 luglio del 2022, con Francesca Pascale, ex compagna di Silvio Berlusconi.

Le prevendite diurne sono in vendita presso la biglietteria del Diego Fabbri (Corso Diaz 38/1) dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18. Prenotazioni telefoniche (0543.26355) dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18. Biglietti online su Vivaticket. Prezzo: 25 eurp (settore unico). Biglietteria serale presso il Piccolo a partire dalle ore 20 (tel. 0543. 64300). I biglietti sono acquistabili anche sul circuito Vivaticket con un sovrapprezzo legato ai diritti di prevendita. Per informazioni: 0543 26355 – 0543 64300 – www.accademiaperduta.it