Premio Uccellini, finalissima della terza edizione sul canto

Premio Uccellini, finalissima della terza edizione sul canto
Premio Uccellini, finalissima della terza edizione sul canto

Sabato e domenica la Chiesa dei Servi di Forlimpopoli ospiterà la fase finale della terza edizione del Premio Internazionale di musica barocca intitolato a Marco Uccellini, che a Forlimpopoli nacque all’inizio del Seicento e morì nel 1680. Dopo due edizioni dedicate ai virtuosi del violino, strumento in cui Uccellini eccelse sia come compositore che esecutore, quest’anno l’amministrazione comunale di Forlimpopoli e il conservatorio ‘Maderna’ di Cesena, che promuovono congiuntamente il Premio, hanno deciso di dare spazio al canto, con particolare riferimento alla musica monteverdiana e ai Salmi concertati dello stesso Uccellini. Tra gli oltre 20 partecipanti da tutto il mondo la giuria, composta da Joanna Klisowska (soprano), Paolo Bacca (direttore di coro), Luca Giardini (violinista) e Filippo Pantieri (clavicembalista) e presieduta dalla mezzosoprano Gloria Banditelli, figura di riferimento nella prassi d’esecuzione barocca, ha selezionato i 12 semifinalisti che si confronteranno - a porte chiuse - nella giornata di sabato. Si tratta di Aloisa Aisemberg (Italia), Erica Alberini (Italia), Maximiliano Danta (Uruguay), Ester Ferraro (Italia), Antonella Gnagnarelli (Italia), Tamon Inoue (Giappone), Son Jiyeong (Corea del Sud), Rocco Lia (Italia), Elena Maria Giovanna Pinna (Italia), Clarissa Reali (Italia), Angelo Testori (Italia), e Bianca Tomaselli (Italia). Tra loro la giuria selezionerà i 3 finalisti che si esibiranno in un concerto aperto al pubblico domenica, alle 17, sempre nella Chiesa dei Servi, accompagnati dall’ensemble ‘I musici malatestiani’ e dal gruppo vocale ‘Il mulino mistico’, diretti dal Maestro Paolo Bacca. Al termine del concerto sarà proclamato il vincitore, o vincitrice, della terza edizione del Premio.

ma.bo.