’Vivarte’: il bando per giovani e professioni creative

Il Comune promuove il bando Vivarte per selezionare giovani creativi interessati a una formazione gratuita nel settore culturale e creativo. Il progetto mira a offrire opportunità di lavoro e sviluppo professionale ai partecipanti. Scadenza iscrizioni: mezzanotte di domenica.

’Vivarte’: il bando per giovani e professioni creative
’Vivarte’: il bando per giovani e professioni creative

Il focus sono le professioni culturali e artistiche: il bando Vivarte, promosso dal Comune, è inserito nel progetto ‘Costellazione - Giovani connessioni creative’, con il contributo dell’associazione GA/ER, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna ed è rivolto a selezionare giovani creativi per un percorso formativo gratuito indirizzato ai giovani, dai 18 ai 34 anni, che vogliono intraprendere un percorso lavorativo in ambito culturale e creativo, per offrire loro una realistica prospettiva di collocazione professionale. Il termine per le iscrizioni è mezzanotte di domenica. Sottolinea Paola Casara, assessora alle Politiche Giovanili del Comune: "La creatività giovanile rappresenta un motore essenziale per lo sviluppo culturale e artistico della nostra comunità. Il progetto ‘Vivarte’ riflette il nostro impegno nel sostenere e promuovere le forme espressive emergenti tra i giovani. Riconosciamo che la creatività è un catalizzatore di innovazione, crescita economica e benessere sociale. Investire nelle professioni artistiche non solo arricchisce il tessuto culturale del nostro territorio, ma contribuisce anche a plasmare il futuro con visione e originalità". L’intero progetto è consultabile al link: www.giovazoom.emr.it /it/gaer/progetti/costellazione.