Il progetto alla Tozzona . Nuovi campi da padel, c’è l’ultimo via libera : "Ora si può costruire"

Il disco verde riguarda per ora solo le strutture gestite dal Tennis Park. In standby il ‘pallone’ per il calcio a 5 destinato alla Dozzese Futsal . Il centro sociale si è già impegnato a sostituire gli alberi abbattuti.

Il progetto alla Tozzona . Nuovi campi da padel, c’è l’ultimo via libera : "Ora si può costruire"

Il progetto alla Tozzona . Nuovi campi da padel, c’è l’ultimo via libera : "Ora si può costruire"

C’è anche l’ultimo nulla osta all’ampliamento degli spazi sportivi nell’area verde attorno alla Tozzona. Il Comune ha rilasciato infatti l’atteso permesso di costruire ai vertici del centro sociale del quartiere Pedagna, che potranno così partire con i lavori (contestati dal comitato Agorà Montericco, dalle forze politiche di opposizione e da una parte di residenti) per la realizzazione dei due nuovi da campi da padel al coperto.

Il disco verde riguarda infatti, almeno per il momento, solo le strutture che verranno gestite dalla società sportiva Tozzona Tennis Park. Rimane dunque ancora in standby il ‘pallone’ per il calcio a 5 destinato invece a essere dato in concessione alla Dozzese Futsal per i propri allenamenti settimanali.

Entrambi gli interventi rientrano però nella nuova convenzione firmata, giusto poche settimane fa, tra Comune e centro sociale La Tozzona in sostituzione della precedente intesa siglata nel 2017. In virtù di quest’ultimo accordo (arrivato a sua volta dopo la sostanziale approvazione, lo scorso mese di luglio, degli interventi edilizi), il centro sociale La Tozzona "è autorizzato a realizzare strutture e impianti ad uso sportivo nelle aree previste", recita la convenzione.

In particolare, il via libera riguarda la costruzione, che si annuncia particolarmente veloce, dei già citati due nuovi campi da padel al coperto con collegamento agli esistenti per una superficie utile massima di 740 metri quadrati. Nell’attesa che venga rilasciato anche il permesso di costruire, nella nuova convenzione il Comune dà anche l’ok di massima alla realizzazione di struttura fissa per il calcio a 5 per una superficie utile massima di 1.600 metri quadrati, più relativa ristrutturazione o nuova costruzione di spogliatoi e magazzini a servizio del campo da calcio a 5 per una superficie utile massima di 300 mq. Contestualmente a tale tensostruttura, che sorgerà non distante da quella attuale, il centro sociale dovrà portare avanti anche l’annunciato ampliamento del parcheggio pubblico, con realizzazione di almeno 16 posti auto.

In base alla nuova convenzione, il centro sociale Tozzona si impegna a "sostituire gli alberi abbattuti entro dodici mesi dalla data di deposito della Scea (Segnalazione certificata di conformità edilizia e di agibilità, ndr)" relativa alla costruzione dei campi da padel, con "nuove alberature autoctone" da concordare con Area Blu. Il centro sociale, o comunque la società sportiva che si farà carico dell’operazione per prendere poi in gestione la nuova tensostruttura, dovrà poi "spostare le porte del campo da calcio esistente in area esterna a quella in concessione nonché a livellare il terreno al fine di renderlo agibile e funzionale, prima dell’inizio dei lavori" per il nuovo campo da calcio a 5 coperto.

Altro compito che spetterà ai responsabili della gestione della nuova area è quello di "curare la manutenzione e pulizia – si legge ancora nell’accordo –, nonché a garantire l’accessibilità e fruibilità pubblica di tutte le aree e immobili oggetto di concessione d’uso".