Progettare assieme la città futura

La visita dei ministri Tajani e Piantedosi a Marco Signorini dimostra la collaborazione tra giunta e governo, oltre alle differenze politiche. Il progetto di riqualificazione dell'Osservanza dimostra che i risultati premiano quando si lasciano le bandiere di partito nell'armadio.

Un altro bell’esempio di gioco di squadra. Dopo la visita del ministro degli Esteri, Antonio Tajani, la città e la sua Amministrazione hanno accolto anche il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi. In entrambi i casi la collaborazione tra giunta e governo è apparsa evidente, come il clima di positività che si respirava. E’ questo che i cittadini vorrebbero vedere, al di là delle diversità di vedute che è normale contraddistinguano due schieramenti che si contendono la guida del Paese. Il progetto di riqualificazione dell’Osservanza, un tesoro della città, è la prova che se, in certi casi, si ha il coraggio di lasciare le bandiere di partito nell’armadio, i risultati premiano.