Rubano bici in stazione . Denunciati due giovani

Nei guai una 19enne e un adolescente di 15 anni, ricercato il complice

Rubano bici in stazione . Denunciati due giovani
Rubano bici in stazione . Denunciati due giovani

Dovranno rispondere di furto aggravato in concorso i due giovani denunciati nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Imola, in quanto accusati di aver rubato due bici parcheggiate in stazione, secondo un copione ormai purtroppo tristemente noto a quanti frequentano quella zona. Si tratta di una 19enne, originaria di Bologna, di fatto senza fissa dimora, nubile, studentessa, già nota alle forze dell’ordine, e di un 15enne, originario e residente a Imola, celibe, incensurato.

Tutto è successo verso le 12.30 di sabato scorso, quando una pattuglia del radiomobile di Imola, su indicazione della centrale operativa dei carabinieri, è intervenuta nei pressi della stazione ferroviaria a seguito di una segnalazione di tre persone che avevano rubato altrettante bici.

I militari dell’Arma hanno immediatamente raggiunto il piazzale Ovest della stazione ferroviaria e, al loro arrivo, hanno notato tre persone, all’altezza del binario 1, che stavano spingendo a mano ognuno una bicicletta, nel tentativo di allontanarsi.

Alla vista dei carabinieri, una delle tre persone si è però data frettolosamente alla fuga, facendo perdere così le proprie tracce; le altre due, invece, sono state fermate e portate nella vicina caserma di via Cosimo Morelli, in centro storico, per tutti gli accertamenti del caso.

Nella circostanza, la ragazza ha ammesso di aver commesso il furto. Le biciclette sono state recuperate e trattenute all’interno della compagnia carabinieri di Imola, in attesa di essere restituite ai proprietari. La 19enne e il 15enne, dopo le formalità di rito, sono stati denunciati alle rispettive autorità giudiziarie. Del caso si stanno occupando, a Bologna, sia la Procura ordinaria che quella per i minorenni.