Incidente sul lavoro: colpito in testa da un tronco, operaio muore poche ore dopo il ricovero

L’infortunio a San Severino, stava pulendo gli argini del fiume Potenza: la vittima è Doriano Maggiori di Apiro

Un operaio di 63 anni è morto colpito da un tronco
Un operaio di 63 anni è morto colpito da un tronco

Apiro (Macerata), 28 novembre 2023 – Colpito da un tronco durante una pulitura degli argini del fiume Potenza, è morto poche ore dopo il ricovero il 63enne Doriano Maggiori di Apiro. L’infortunio è avvenuto ieri intorno alle 8.20 in località Valle dei Grilli, tra San Severino e Castelraimondo, nei pressi della chiesa di Sant’Eustachio. L’uomo stava tagliando gli alberi vicini alla riva. Ma uno di questi, dopo essere stato segato, è caduto sui rami di un albero vicino, uno di questi si è spezzato ed è caduto sulla testa dell’operaio.

Le condizioni del 63enne, boscaiolo molto esperto e cacciatore per passione, erano apparse subito molto gravi, tanto che era stato disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale di Torrette ad Ancona.  I medici avevano dovuto intubarlo, prima di caricarlo sull’eliambulanza. L’uomo era stato ricoverato in prognosi riservata ma poche ore dopo l’arrivo in ospedale è deceduto. Ancora non è stata fissata la data del funerale. Sul posto, per gli accertamenti, sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori del Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Ast .