Jerry Mbakogu in azione contrastato da Gennaro Scognamiglio
Jerry Mbakogu in azione contrastato da Gennaro Scognamiglio

Cesena, 10 marzo 2018 - Il Carpi torna da Cesena con un buon punto e qualche rimpianto dopo una gara ben giocata soprattutto nel primo tempo, mentre nella ripresa è venuta fuori la squadra del grande ex Castori che però si è resa pericolosa solo con Laribi (FOTO).
Per 45' sono i biancorossi a creare le occasioni per sbloccare la gara, nonostante un terreno di gioco che definire vergognoso è anche poca cosa. Il sintetico del Manuzzi ormai è un impasto che si sfrolla e butta fuori fango, sul quale l'equilibrio è un optional. A farne le spese è Mbakogu, che al primo scatto dopo 8' spara alto dopo aver bruciato Scognamiglio, ma sente un tirotto dietro la coscia e praticamente la sua gara si chiude lì. Il nigeriano prova a giocare per altri 18', ma poi deve uscire dolorante.

Già prima erano stati Verna in diagonale (bene Fulignati) e Sabbione (stacco out) a sfiorare il gol, poi quando Calabro fra lo stupore generale invece di Malcore sceglie Saric per sostituire Mbakogu (Garritano avanza con Concas) il Carpi dei «piccoletti« senza prime punte va ancora due volte vicino al gol. A 60 secondi dal suo ingresso serve un super Fulignati coi piedi per negare proprio all'ex Saric il vantaggio, su invito al bacio da destra di Garritano. Prima dello stop di metà gara ancora Concas in tuffo di testa sfiora l'1-0, anticipando di qualche istante i fischi del Manuzzi per un Cesena davvero brutto.
Lo sforzo atletico del primo tempo si riversa sul Carpi della ripresa, incapace di mantenere gli stessi ritmi. Castori cerca in Laribi (per Vita) qualche soluzione nuova, ma i suoi fino al 33' non tirano mai in porta. Poi è proprio l'ex sassolese in pochi minuti a sfiorare per tre volte il gol, prima stoppato da Colombi, poi con un destro alto di poco e con un tiro cross su cui ancora il portiere biancorosso alza in corner. Il Carpi invece ha perso metri e non ribalta mai l'azione, nemmeno con l'ingresso di Melchiorri e così lo 0-0 non si può sbloccare.

Rivivi i momenti della partita cliccando qui.

Risultati e classifica della serie B.