Dipendenti in azienda con i parenti. Cms propone una giornata nazionale

Marano, Elena Salda, titolare dell’impresa, vuole estendere l’iniziativa a tutte le altre realtà industriali .

Dipendenti in azienda con i parenti. Cms propone una giornata nazionale

Dipendenti in azienda con i parenti. Cms propone una giornata nazionale

E se anche in Italia, come avviene già negli Stati Uniti, fosse istituito un "family day" aziendale, in cui i famigliari dei dipendenti delle aziende possono visitare i luoghi di lavoro dei loro congiunti? L’idea è stata lanciata dall’imprenditrice maranese Elena Salda, titolare della Cms spa, storica azienda metalmeccanica modenese, che proprio alla fine della scorsa settimana ha organizzato un family day all’interno della propria azienda, che occupa oltre 170 persone. "Istituiamo a livello nazionale – propone Salda - un family day aziendale. Ovvero: una giornata, comune a tutte le aziende, in cui le famiglie dei dipendenti possono conoscere la vita aziendale, visitando la fabbrica e condividendone i valori. Si può così, insieme generare quel valore sociale, parte integrante del fare impresa che ha un impatto significativo nell’ambito territoriale in cui l’azienda opera e si sviluppa. Non dobbiamo fare altro – aggiunge - che creare i presupposti perché tutte le aziende possano promuovere questo tipo di attività, pertanto, penso che le istituzioni possano e debbano muoversi in questo senso. La nostra Costituzione è fondata sul lavoro ed anche sulla famiglia. Il contesto familiare deve, anche per questo, essere considerato un aspetto importante della comunità aziendale, con partecipazione". Commentando poi proprio il family day organizzato alla Cms spa, Salda rileva: "Il family day è una delle giornate più importanti e significative nella mia attività professionale e imprenditoriale, un appuntamento ormai consolidato che abbiamo interrotto solo nel periodo della pandemia. La presenza di tanti bambini negli uffici e negli stabilimenti, anche se per una giornata, contribuisce a trasformare l’ambiente lavorativo in uno spazio caldo, accogliente e familiare. Gli spazi di lavoro si caricano di energia positiva e non mancano sorrisi e divertimento. Questa è una esperienza unica che aiuta a rafforzare i legami interpersonali, fa sentire tutti parte di un progetto comune di valore e contribuisce a consolidare una cultura d’impresa inclusiva e attenta alla persona".

Marco Pederzoli