E’ sempre la sicurezza il punto debole. Ancora troppi i furti in abitazione

Restano tante le denunce per riciclaggio, pochi invece i reati informatici

E’ sempre la sicurezza il punto debole. Ancora troppi i furti in abitazione
E’ sempre la sicurezza il punto debole. Ancora troppi i furti in abitazione

Sicurezza vera o percepita? Siamo davvero in balìa dei criminali o semplicemente, per senso civico e fiducia nelle istituzioni, siamo più pronti a denunciare sempre e quindi incrementare il numero di reati commessi?

Forse un po’ tutte e due le cose, aggiungendo che chi occupa buone posizioni nella classifica della ricchezza e nel possesso di beni durevoli, inevitabilmente attira l’attenzione di malintenzionati, soprattutto ladri professionisti.

Non a caso il peggior posizionamento della nostra provincia è sempre nella classifica dei furti in casa, dove Modena è in fondo, occupando la posizione numero 102 su 107 province italiane. Va appena meglio la classifica dei furti con strappo, altrimento conosciuti come scippi, dove siamo al novantunesimo posto. E anche nel settore del Ricilaggio e impiego di denaro, la nostra provincia non ha una buona performance, attestandosi al posto 69, continuando così a mantenersi nel mirino dei gruppi organizzati che vedono la nostra provincia come terreno ideale per trovare imprese in grado di fungere da ‘lavatrici’ per guadagni illeciti.

Va molto meglio invece nei delitti informatici, dove la nostra provincia è al quarto posto. Probabilmente influisce una maggior culturale digitale, forse unita a una miglior capacità deli imprenditori di difendersi dagli attacchi dei criminali informatici.