Il gol di Peluso
Il gol di Peluso

Reggio Emilia, 24 febbraio 2019 -  Sassuolo e Spal (FOTO) si confermano due squadre, ancora, decisamente 'malate'. I neroverdi non riescono a riscattare la scoppola rimediata in quel di Empoli appena sette giorni fa e dicono addio alla corsa Europa League. Sorprende, e non poco, la scelta di De Zerbi di schierare un 3-5-2 con esclusioni illustri: fuori Magnani, Locatelli, Duncan, Lirola e Babacar, dentro Demiral, Adjapong, Matri e Boga.

Ma i neroverdi appaiono poco fluidi e soprattutto poco determinati. Succede poco o nulla nella prima frazione di gioco, Spal e Sassuolo provano a non farsi troppo male. Il primo tiro arriva al 32' con Boga, abile a scagliare da fuori area un destro di poco a lato. E' il preludio a quello che accadrà appena dieci minuti più tardi. Punizione di Sensi, nei pressi della bandierina del corner, perfettamente calciata lì dove Peluso veste i panni di bomber e insacca di sinistro con un tocco al volo.

SASSUOLO SPAL_37212207_172430

E' il primo gol stagionale per il difensore neroverde. Nel secondo tempo cambia lo spartito. La Spal entra in campo con un piglio diverso e più propositivo, aumentando il pressing e alzando il proprio baricentro. Al 67', dopo un contatto sospetto tra Floccari e Magnanelli sugli sviluppi di un corner, il direttore di gara consulta il Var e concede il penalty alla Spal: Petagna non perdona e fa esplodere di gioia i quasi duemila sostenitori biancorossi giunti al Mapei Stadium.

La Spal ci crede e va addirittura vicina al clamoroso vantaggio al 72' con l'ennesimo corner di Kurtic e il colpo di testa di Felipe che coglie il palo alla sinistra di un Consigli incolpevole. I cambi di De Zerbi (dentro Odgaard e Duncan) non cambiano le sorti di un Sassuolo spento e incapace di reagire. Nei minuti finali c'è giusto il tempo per l'espulsione diretta inflitta a Duncan dal Var, per un brutto fallo commesso in mezzo al campo. Il centrocampista salterà la sfida di sabato prossimo con il Milan  San Siro.
 

Rivivi i momenti salienti della partita  - Risultati e classifica live

Il tabellino

SASSUOLO- SPAL 1-1
Reti: Peluso (Sa) al 43' pt, Petagna su rig. (Sp) al 23' st.

SASSUOLO (4-3-3) Consigli; Demiral, Ferrari, Peluso; Adjapong, Sensi (Di Francesco dal 41' st), Magnanelli, Djuricic (Duncan dal 17' st), Rogerio; Matri (Odgaard dal 30' st), Boga. All. De Zerbi.
SPAL (4-4-2): Gomis; Bonifazi, Cionek, Felipe, Fares; Murgia, Missiroli, Valoti (Dickmann dal 42' st), Kurtic; Floccari (Antenucci dal 31' st), Petagna (Paloschi dal 46' st). All. Semplici.

Arbitro: Maresca di Napoli

Note: Espulso per gioco violento Duncan (Sa) al 47' st. Ammoniti Valoti (Sp), Peluso (Sa), Sensi (Sa), Duncan (Sa), Rogerio (Sa).