Dov’è ora il cane che ha azzannato a morte la padrona in giardino: rischia di essere abbattuto

Si chiama Tigre il cane pastore dell’Asia centrale che ha ucciso con un morso la sua padrona. Ora si trova al canile di Urbino e le autorità sanitarie devono decidere la sua sorte. Altre aggressioni in passato

Il cane Tigre nel recinto del canile di Urbino e a destra la sua padrona, Gianna Canova. L'animale si era già dimostrato aggressivo in passato. Sullo sfondo il giardino in cui è avvenuta la tragedia, si vede anche la cuccia di Tigre

Il cane Tigre nel recinto del canile di Urbino e a destra la sua padrona, Gianna Canova. L'animale si era già dimostrato aggressivo in passato. Sullo sfondo il giardino in cui è avvenuta la tragedia, si vede anche la cuccia di Tigre

Mercatino Conca (Pesaro Urbino) 1 marzo 2024 – E’ rinchiuso in un recinto di un canile di Urbino ‘Tigre’, il cane pastore dell’Asia centrale, di circa 8 anni, sui 60 chili, che ieri intorno  alle ore 13 ha ucciso, recidendole la carotide con un morso al collo, la sua padrona Gianna Canova, 84 anni, nella abitazione dove risiedeva col marito.

Approfondisci:

Ha sbranato la padrona: ora il cane Tigre può essere abbattuto. Insorgono gli animalisti

Ha sbranato la padrona: ora il cane Tigre può essere abbattuto. Insorgono gli animalisti

Le autorità sanitarie devono decidere sulla sua sorte. Si attende una relazione dei veterinari, prima di fare l’ordinanza di eventuale abbattimento. Tigre rischia quindi di essere abbattuto, nonostante il padrone, marito della vittima, anche ieri dopo la tragedia avesse chiesto che fosse lasciato a casa sua.

La donna è morta in pochissimi minuti. Il marito l’ha scoperta circa un paio di ore dopo l’aggressione dell’animale, e ha chiesto aiuto a un vicino di casa. Il medico ha solo potuto constatare il decesso. 

Pare che il cane anche in altre occasioni avesse assalito sia gli stessi padroni, prendendoli a morsi, sia persone che si erano avvicinate alla casa di campagna di Ca’ Nova, frazione a pochi chilometri da Mercatino.

La coppia ha un figlio che abita fuori regione e che nelle scorse ore ha raggiunto la casa dei famigliari.