Le auto sommerse "È difficile salvarle con l’acqua sopra le ruote"

Intervista a Fabio Santolini, titolare di un’officina: "Magari il motore è a posto, ma specialmente nei modelli nuovi i componenti elettronici si danneggiano".

Le auto sommerse  "È difficile salvarle  con l’acqua sopra le ruote"
Le auto sommerse "È difficile salvarle con l’acqua sopra le ruote"

Tanti, troppi ne hanno persa almeno una. L’alluvione ha provocato un vero e proprio cimitero di auto, travolte dall’acqua. Online girano consigli: quando possono essere salvate e quando no, cosa fare e come muoversi. Ne abbiamo parlato con Fabio Santolini, che gestisce assieme al padre l’officina omonima.

Santolini, ha ricevuto tante richieste in questi giorni?

"In realtà ho riaperto oggi. Mio padre aveva la casa allagata, l’ultima settimana siamo stati chiusi per questo. Ma ovviamente le richieste ci sono state".

Quindi anche voi, come tanti, siete stati colpiti da vicino

"Purtroppo sì".

Tornando al suo lavoro, che tipo di richieste ha ricevuto finora?

"Ora ho in officina un’auto che ha preso un po’ d’acqua, ma per quelle finite completamente sott’acqua si fa poco e niente. Magari non sono compromesse del tutto, ma in buona parte sì".

In quali casi è possibile salvare l’auto?

"La mia indicazione è che se l’acqua è arrivata sopra alle ruote, quasi sicuramente è da buttare via".

Sopra le ruote è ben poca acqua, se consideriamo l’altezza che ha raggiunto in molti posti...

"Eh, sì. Ma le auto di oggi hanno molti sistemi alimentati a batteria e se la batteria va sott’acqua al 99% si ‘friggono’. Magari il motore è intatto ma non vanno componenti, centraline, airbag. Perfino il tergicristallo poi non funziona più. Sinceramente non so neanche come si possa recuperare la tappezzeria. In ogni caso, per chi ha avuto l’acqua sopra al cofano non c’è neanche da tentare".

La voce che gira è che se l’acqua non è arrivata troppo in alto non bisogna mettere l’auto in moto, o l’acqua entrerà nel motore. È vero?

"Sicuramente è utile per non creare danni quando non ci sono, però va valutato caso per caso. In ogni caso meglio aspettare che si asciughino per tentare di metterle in moto".

C’è differenza tra le auto vecchie e quelle nuove?

"Sì, le auto nuove hanno più componenti elettronici, specialmente quelle di un certo valore. La differenza, anche nel prezzo, la fanno i componenti elettronici. A una Panda vecchia dai una scrollata e la asciughi bene, la fai andare quasi sempre. Le auto più nuove e costose possono perdere tante cose".

State ricevendo tante telefonate in questi giorni, anche solo ’esplorative’?

"Sì, il telefono suona parecchio. Noi cerchiamo di andare dietro al lavoro, l’officina non è grande. Tanti chiedono consulti telefonici".

sa. ser