’L’Opera in Nero’ di De Logu

L'evento "L'Opera in Nero" di Mariella Busi De Logu a Ravenna ha visto protagonisti Sofia Bolognesi, Valentina Mariani, Andrea Pieri e Riccardo Poletti, accompagnati dal coro di voci bianche Libere Note e dall'Associazione DisORDINE. Un'esperienza unica, documentata da Sara Maioli e Riccardo Galeati.

Ieri mattina a Ravenna al Parco della Pace, per la Biennale di Mosaico Contemporaneo, si è tenuto un evento di Mariella Busi De Logu dal titolo “L’Opera in Nero”. Le azioni hanno preso corpo da una frase di Ildegarda di Bingen (1098-1178): “Poi lo splendore dell’innocenza si oscurò e gli occhi divennero ciechi”. Protagonisti delle azioni sono state Sofia Bolognesi, Valentina Mariani, Andrea Pieri e Riccardo Poletti, con l’assistenza di Monica Marcucci. L’evento è stato accompagnato dal coro di voci bianche Libere Note della scuola elementare Filippo Mordani di Ravenna diretto dalla Maestra Catia Gori.

Gli operatori di ripresa e documentazione fotografica erano Sara Maioli e Riccardo Galeati. Hanno collaborato l’Associazione DisORDINE, il presidente Marcello Landi, Angelo Segurini ed Edoardo Missiroli.