I carabinieri ritrovano i trattori rubati

I mezzi agricoli erano stati nascosti nella fitta vegetazione vicino a un casolare. Rilevate le impronte per risalire ai responsabili del furto

I carabinieri ritrovano i trattori rubati

I carabinieri ritrovano i trattori rubati

Reggio Emilia, 21 marzo 2024 – Tre veicoli da lavoro rubati nei giorni scorsi da aziende agricole della zona, sono stati rinvenuti dai carabinieri di Correggio, grazie ad alcune segnalazioni e ad una serie di servizi perlustrativi sul territorio.

Approfondisci:

Trattori rubati, svolta nella caccia ai ladri: trovate impronte sui mezzi

Trattori rubati, svolta nella caccia ai ladri: trovate impronte sui mezzi

I militari della locale caserma hanno recuperato un trattore Landini, un trattore Goldoni ed un autocarro Iveco.

Il valore complessivo della refurtiva è di circa ottantamila euro.

I veicoli rubati erano nascosti nella fitta vegetazione di campagna, probabilmente in attesa di essere trasportati e piazzati altrove, destinati al mercato clandestino.

Dopo i previsti accertamenti, anche alla ricerca di possibili impronte digitali e di altri elementi d’indagine, i tre mezzi agricoli sono stati restituiti ai rispettivi proprietari. L’attività è stata portata a termine dai carabinieri dopo le denunce di furto presentate dai proprietari dei mezzi rubati, tutti nella zona correggese. Simili le modalità dei furti: i malviventi hanno forzato le serrature dei portelloni del capannone e dei cancelli per poter accedere alle aree in cui si trovavano depositati trattori e autocarro. Proseguono le indagini dei carabinieri per identificare gli autori del furto.

Nei mesi scorsi numerosi altri simili furti erano avvenuti nel Reggiano. E in qualche caso proprio le verifiche in casolari abbandonati o aziende in disuso, in periferia, avevano permesso di ritrovare trattori e macchine agricole rubate, anche di alto valore, poi restituiti ai legittimi proprietari.