Litiga con i vicini e spara: arrestato 53enne fermato dai carabinieri con lo spray in dotazione

E’ successo a Correggio: l’uomo ha aggredito anche i militari dell’Arma

Spara ai vicini durante la lite: arrestato

Михаил Жукович

Correggio (Reggio Emilia), 3 marzo 2024 – Litiga con i vicini e dopo le minacce arriva addirittura a sparare verso di loro, nonostante la presenza di alcuni minori, alcuni colpi di pistola, successivamente rivelatasi a salve. E’ successo a Correggio intorno alle 20 di venerdì sera.

E per fermare l’uomo, che nonostante l’arrivo dei carabinieri ha continuato a minacciare i vicini venendo a sua volta portato all’esterno del condominio per evitare che gli stessi, numericamente in maggioranza, potessero a loro volta aggredirlo, è stato necessario usare lo spray in dotazione alle forze dell’ordine. Nemmeno la presenza degli uomini dell’Arma aveva infatti convinto l’uomo, che si è scagliato contro i militari stessi minacciandoli e colpendoli con calci e pugni, a desistere.

Una volta immobilizzato l’aggressore è stato quindi ammanettato e condotto in caserma. Per questi motivi con l’accusa di violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale i carabinieri della stazione di Correggio hanno arrestato il 53enne. Gli accertamenti relativi al procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguiranno per i consueti approfondimenti investigativi al fine delle valutazioni e determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale.