Massari si rompe il femore in bici: è il candidato sindaco di Reggio Emilia per il centro sinistra

Stava partecipando a corsa ciclistica vicino a Siena: sarà operato. “Ma la campagna elettorale non si ferma”

Marco Massari: per lui la frattura del femore

reggio marco massari

Reggio Emilia, 3 marzo 2024 – Cade con la bici mentre partecipa alla Granfondo delle Strade Bianche e si rompe il collo del femore: è accaduto questa mattina a Marco Massari, candidato sindaco del centrosinistra alle elezioni amministrative di Reggio Emilia e primario di Malattie infettive di Reggio.

Il dottor Massari, ha riportato la frattura del collo del femore destro a seguito della caduta durante la corsa ciclistica nelle vicinanze di Siena. La diagnosi è stata effettuata all'ospedale di Siena, dove il medico ha eseguito gli accertamenti dopo la caduta.

Dopo il trasferimento a Reggio, Massari sarà sottoposto a intervento chirurgico già nella giornata di domani. A operarlo sarà il primario del reparto di Ortopedia, dottor Ettore Sabetta, con una tecnica moderna e poco invasiva.

Per questo genere di intervento, in assenza di complicazioni, sono previsti normalmente 3 o 4 giorni di degenza post operatoria. Già dal giorno successivo all'intervento, quindi, il candidato sindaco potrà camminare ed eseguire esercizi di riabilitazione specifici.

Il candidato potrà quindi muoversi autonomamente, con l'ausilio di stampelle, fin dai giorni successivi all'intervento: questo gli consentirà di proseguire la campagna elettorale senza particolari intoppi.