San Martino in Rio, folla in chiesa per l'addio al piccolo Christian

Anche la Diablo della Polstrada al funerale del bambino morto a 11 anni di età

I funerali del piccolo Christian

I funerali del piccolo Christian

San Martino in Rio (Reggio Emilia), 3 gennaio 2024 - C’erano i compagni di scuola della prima media con i loro insegnanti, il sindaco Paolo Fuccio con una rappresentanza dell’amministrazione comunale, ma anche tanti cittadini di San Martino in Rio, stamattina nella chiesa del paese, ai funerali del piccolo Christian Tisato, vinto a 11 anni da una malattia contro cui combatteva da tempo, ma che non gli aveva fatto perdere sorriso e buonumore. C’erano anche gli agenti della polizia stradale di Modena e Bologna che a marzo gli avevano fatto visita. Hanno scortato il feretro con la potente Lamborghini Diablo della polizia, che a marzo era stata portata da Christian, per una visita affettuosa al bambino ammalato. E’ stato un ultimo regalo per Christian, appassionato di macchine sportive, come la gran parte dei ragazzini. In molti si sono stretti attorno ai genitori in lutto, Marco e Valentina, al fratello Samuel e agli altri parenti, che con grande coraggio stanno affrontando anche questa dura prova. “Sei stato un angelo sulla terra, adesso spiega le tue ali al Cielo”, la frase che i genitori hanno scelto per Christian, che per oltre due anni e mezzo ha lottato contro la malattia, sempre supportato dai familiari e dal personale dell’ospedale di Modena e del Sant’Orsola di Bologna. Al termine della funzione religiosa il feretro è stato trasportato al cimitero del paese. In concomitanza con i funerali, l’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino, con bandiere listate a lutto davanti al municipio e l’invito a un momento di raccoglimento nelle case e negli esercizi commerciali del paese. Eventuali offerte in memoria di Christian possono essere destinate all’Ageop Ricerca di Bologna.