La mappa del Natale, una montagna di eventi. Letterine a Pavullo, Zocca sceglie il jazz

Ce n’è davvero per tutti i gusti: mercatini, musica e stand gastronomici. Ogni comune offre tante occasioni per farsi gli auguri

La mappa del Natale, una montagna di eventi. Letterine a Pavullo, Zocca sceglie il jazz

La mappa del Natale, una montagna di eventi. Letterine a Pavullo, Zocca sceglie il jazz

C’è davvero l’imbarazzo della scelta per grandi e piccini nel densissimo calendario degli appuntamenti che animeranno il nostro Appennino nel corso delle settimane a ridosso del Natale. Da Guiglia a Montefiorino tanti saranno i mercatini e le serate all’insegna dei temi natalizi. Suddivisi per zone, ecco i principali eventi ed attrazioni offerti in ciascun comune.

BASSO FRIGNANO A Pavullo il 3 dicembre Babbo Natale aspetterà tutti i bambini per raccogliere le letterine presso la ‘Casa di Babbo Natale’ di via Salvo d’Acquisto (allestita ogni anno dalla generosa famiglia Rubbiani), con stand gastronomici, burattini e tante altre iniziative per le famiglie il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza ad Aseop. Il giorno dell’Immacolata, per le vie del centro, ci saranno i mercatini, con la casetta di Babbo Natale allestita da Pro Loco, musica e stand. Domenica 17 spazio all’iniziativa ‘Il Babbo e il Grinch’, sempre a cura di Pro Loco. Appuntamento con la cultura il 28 dicembre nei sotterranei di Palazzo Ducale con ‘La Regina delle Nevi’: uno spettacolo di burattini (prenotazioni allo 053629964). L’Ultimo dell’anno, per chiudere, grande festa in piazza dell’Alpino con dj station a partire dalle 23. Diversi sono gli appuntamenti in calendario a Serramazzoni, a partire dal weekend dell’Immacolata, quando in piazza Tasso ci saranno mercatini e stand. Il 16 e 23 dicembre, sempre a Serra, spettacoli per famiglie, concerto di Natale (il 16) e giocattoli antichi (il 23). Sul territorio di Polinago è da segnalare il mercatino di Natale di Gombola, previsto per domenica 3 dicembre.

COLLINA Partirà con una lettura natalizia il 14 dicembre in biblioteca (a cura dell’associazione ‘Librarsi’) la programmazione natalizia di Prignano, per poi proseguire con la distribuzione di regali a tutti i bimbi delle scuole a cura dell’Amministrazione, la ‘Slitta di Babbo Natale itinerante’ il 23 dicembre (Pro Loco Castelvecchio) e la ‘Befana itinerante’ (a cura del gruppo giovani Cri). Guiglia sarà invece animata nel giorno dell’Immacolata dai mercatini di Natale e dei bambini (piazze Marconi e Belvedere), mercatini che la domenica seguente si sposteranno a Roccamalatina. Il 24, 25 e 26 sosterà in piazza Belvedere il Presepe itinerante di Padre Sebastiano.

MONTESE E ZOCCA Arriveranno anche a Montese i mercatini di Natale nei giorni 7 e 23 dicembre. Sempre nel territorio montesino, il 27 spazio ad un master di Scuola di musica, mentre il 29 nella chiesa di Maserno si terrà il concerto di Natale. Ultimo dell’anno con il ‘botto’: pomeriggio per bambini e, alla sera, diretta di Radio Stella e ‘falò del Vecchio’. Denso calendario a Zocca, dove si partirà con i mercatini di Natale all’interno della sala consiliare (8, 10, 17, 24 dicembre). Per i bimbi il 10 sarà inaugurata la ‘Casa di Babbo’, mentre il 24 ‘Babbi Natale jazz’ gireranno per il paese cantando e suonando. Grande festa anche per l’Ultimo dell’anno.

CIMONE Diverse le iniziative pensate nei comuni del comprensorio del Cimone. Al centro del Natale di Fanano ci sarà il Palaghiaccio (unica struttura nel suo genere in regione) con aperture straordinarie e grande spettacolo il 5 dicembre in occasione di GalAppennino. Il periodo natalizio di Sestola partirà invece l’8, 9, 10 dicembre con i mercatini per le vie del paese, con stand, concerti, area bimbi, spettacoli, letture animate e degustazione a cura dei giovani ragazzi di Ebeniw. Tutti i giorni sarà aperto e a disposizione dei turisti il museo della Rocca. A Capodanno migliaia saranno le presenze in occasione di Cim1 Music Festival. Per Montecreto è da segnalare il grazioso villaggio di Babbo Natale immerso nel Parco dei Castagni, che proseguirà fino al 7 gennaio con caccia al tesoro, letture animate e presepi. A Riolunato sarà ‘Festa d’Inverno’ in centro il giorno dell’Immacolata; il 30 dicembre, a teatro, si terrà la ‘Grande tombola di Capodanno’.

ALTO FRIGNANO Guardando all’Alto Frignano, nel centro di Palagano il 9 dicembre – a partire dalle 10 – sarà ‘Festa di Natale’. Ci saranno mercatini, musica, intrattenimento live, cibo, sorprese e regali; l’evento è organizzato da associazione Pro Loco in collaborazione con il Comune. Sia a Montefiorino che a Pievepelago il 9 dicembre si terranno i mercatini di Natale. Restando poi nel territorio pievarolo, il 3 gennaio festa in piazza Vittorio Veneto dell’associazione ‘Pieve per te’ e il 5, a Sant’Anna, avrà luogo la tradizionale ‘Mascherata dell’Epifania’. Sempre il 5 gennaio, tradizionale incontro delle Befane a Piandelagotti di Frassinoro, con animazioni e attrazioni varie itineranti da mezzogiorno sino al gran finale in paese alle 22. A Lama Mocogno il 7 dicembre accensione dell’albero alle 16.30 in piazza della Pace con spettacolo dei ragazzi dell’istituto comprensivo, il 13 dicembre storica fiera di Santa Lucia per le vie del paese, il 26 alle 21 presso la palestra classico concerto di Natale della Banda G. Rossini. E in alcune giornate presso la casetta di Babbo Natale vin brulè, cioccolata calda e giochi. A chiudere il cerchio c’è Fiumalbo, con il maestoso Presepe Vivente previsto per il 24 dicembre e il 6 gennaio a partire dalle 19.30.