Qualità dell'aria in Veneto (immagini di repertorio)
Qualità dell'aria in Veneto (immagini di repertorio)

Venezia, 25 settembre 2021 - Dopo la maglia nera alal regione conferira da Mal'aria, la campagna di Legambiente, arrivano dati più rassicuranti dalle attuali misurazioni fatte da Arpav, l'Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto, comparate con le misurazioni nello stesso periodo dello scorso anno.  La qualità dell'aria in Veneto migliora. O perlomeno diminuiscono le giornate di sforamento del valore limite di concentrazione di polveri sottili Pm10. A dirlo è l'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, citando i dati raccolti dall'Agenzia regionale. Il numero di giorni di superamento registrato nelle stazioni di fondo al 19 settembre 2021 è inferiore rispetto al numero di giorni di superamento registrato fino alla stessa data dell'anno scorso, quando peraltro c'era stato un lungo periodo di lockdown. Nello specifico i giorni di sforamento del valore limite di Pm10 sono stati 12 in meno a Padova, 21 in meno a Treviso, 12 in meno a Venezia, 3 in meno a Verona e 17 in meno a Vicenza. Mentre al 22 settembre 2020 tutte le 12 stazioni della rete regionale nelle province di Venezia e di Verona avevano superato i 35 giorni di sforamento consentiti, ad oggi sono solo quattro stazioni su 12 ad averli superati. Smog, dopo la maglia nera di Mal'aria, Veneto porta a 13 milioni fondi rottamazione auto

"Da tempo le misurazioni fatte da Arpav sulla qualità dell'aria dimostrano un calo dei valori medi di Pm10 rispetto agli anni precedenti. Un segnale chiaro sul fatto che, pur conoscendo tutti i limiti del Bacino Padano dove c'è scarso ricambio di aria, le oltre 70 misure contenute nel nostro piano regionale hanno efficacia. Basti pensare che il valore medio dal 2012 è al di sotto dei limiti imposti a livello europeo", commenta Bottacin. "La situazione, pur essendo in oggettivo miglioramento – conclude - ancora non ci soddisfa e quindi continueremo nel cammino intrapreso perché siamo sulla strada giusta”. Smog Emilia Romagna Lombardia Veneto: stop diesel euro 4 dal 2022