Don Lucio ha anche riattivato l'abbazia di Sant'Elena
Don Lucio ha anche riattivato l'abbazia di Sant'Elena

Serra San Quirico (Ancona), 18 dicembre 2019 - La comunità di Serra San Quirico in lutto per l'addio al 92enne don Lucio Carpiceci, a lungo alla guida della parrocchia San Pietro e Paolo. Il sacerdote, originario della località maceratese di Pievebovigliana, si è spento nella casa di riposo di San Ginesio che ospita anche figure religiose.

Domani, giovedì, alle 15.30 il funerale nell'abbazia di Sant'Elena di Serra San Quirico, che proprio don Lucio aveva riattivato dopo un lungo periodo di inattività, grazie ai lavori di ristrutturazione seguiti in prima persona insieme alle figure tecniche che hanno realizzato il progetto. "E' stato qualcosa di più - evidenziano i paesani - di un semplice sacerdote, perché grazie a lui l'abbazia è tornata a risplendere e la parrocchia che ha guidato per oltre mezzo secolo si è decisamente rianimata". Un anno fa nella chiesa di Santa Lucia in pieno periodo natalizio era stato organizzato un concerto dedicato proprio al prete che aveva dovuto abbandonare il suo incarico per motivi di salute, ma che ha lasciato una forte traccia tra i serrani.