Lupo tra le case a Sirolo, il sindaco: “Guardia alta”

L’animale è stato fotografato mentre girava da solo per le strade del paese. Il primo cittadino: “Siate scrupolosi nel conferimento dei rifiuti”

Sirolo (Ancona), 22 agosto 2023 – Era da poco passata l’ora di cena quando un giovane esemplare di lupo si è affacciato tra le case nei pressi del cimitero di Sirolo. Alcuni residenti hanno chiesto aiuto dopo averlo filmato e fotografato, per confrontarlo con esperti e accertare che si trattasse davvero di un lupo. Non è di certo il primo avvistamento in zona, ma quello dell’altra sera ha davvero spaventato tante persone.

Il sindaco Filippo Moschella e il lupo avvistato a Sirolo
Il sindaco Filippo Moschella e il lupo avvistato a Sirolo

Questa mattina, il sindaco sirolese, Filippo Moschella, si è attivato immediatamente incontrando il direttore del Parco del Conero Marco Zannini, i carabinieri forestali, Anna Consalvo e Ciro Manente, rispettivamente vicepresidente e presidente dell’associazione "Popoli e lupi" di Merano, formata da appassionati naturalisti che osservano, studiano e monitorano i lupi, diffondendone la conoscenza.

Con essa, il Parco ha avviato un progetto di monitoraggio su tutta l’area del Conero. Secondo gli esperti, il lupo avvistato martedì è in dispersione.

Tradotto , è cioè un esemplare che, dopo essersi allontanato dal gruppo d’origine, sta transitando nell’area del Conero alla ricerca di un territorio naturale in cui vivere stabilmente. Il transito può durare più o meno tempo in base alle condizioni che l’animale trova, tenendo in considerazione che l’ambiente urbano non è il suo ambiente.

«Per questo motivo, è necessario osservare alcune semplici regole come evitare di abbandonare rifiuti o, peggio, lasciare cibo sfuso in giro per animali domestici o offrire direttamente cibo al lupo – dice il primo cittadino Moschella, lanciando qualche accorgimento alla popolazione - Il conferimento della spazzatura per la raccolta deve essere effettuato utilizzando gli appositi secchi, da esporre in strada preferibilmente la mattina stessa del ritiro e non di sera. Se il lupo tende ad avvicinarci con comportamento giocoso, occorre evitare di fargli raggiungere animali domestici di piccola taglia. Il lupo tende ad allontanarsi se vengono emessi forti rumori".

E ancora : "Chiunque avvisti un lupo può avvisare immediatamente il Comune o la mia persona - fa sapere -. Proverò a coordinare eventuali attività da svolgere con gli enti competenti. Al momento, non emetto ordinanze ma si farà ricorso al profondo senso di responsabilità dei sirolesi, notoriamente inclini alla collaborazione con il Comune, come accaduto nel periodo pandemico".

Il sindaco ha chiesto ai referenti dell’associazione di organizzare una riunione informativa per tutti i sirolesi, che si svolgerà probabilmente a ottobre.