Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Bellusci, Maistro e Tsadjout da valutare

Il presidente Neri saluta i tifosi al Tardini (foto Ascoli Calcio)
Il presidente Neri saluta i tifosi al Tardini (foto Ascoli Calcio)
Il presidente Neri saluta i tifosi al Tardini (foto Ascoli Calcio)

La squadra tornerà in campo al Picchio Village oggi per riprendere la preparazione in vista dell’appuntamento più importante del campionato. Battere il Cittadella vorrà dire playoff. I veneti dopo aver perso in casa contro l’Alessandria (1-2) hanno abbandonato definitivamente la possibilità di riacciuffare l’Ascoli. Ma non quella di provare a riprendere il Frosinone, anche se recuperare 7 punti nelle ultime tre gare di fatto sarebbe una missione impossibile. Alla ripresa dei lavori Sottil e il suo staff saranno chiamati a valutare attentamente le condizioni fisiche di Bellusci, Maistro e Tsadjout. Il leader difensivo nella gara di Parma è stato costretto a lasciare il campo nel corso della ripresa per un infortunio muscolare. Tecnico e tifosi incrociano le dita sperando che il guaio patito sia di lieve entità. La risonanza chiarirà meglio la situazione. Nella settimana che condurrà l’Ascoli al prossimo appuntamento in programma si cercherà di recuperare anche Maistro, costretto a dare forfait due giorni prima del match del Tardini. Nei prossimi giorni invece potrebbero migliorare le condizioni di Tsadjout che, contro i gialloblù, era andato in panchina. A loro si aggiungerà l’assenza di Buchel, squalificato un turno dal Giudice sportivo.

mas.mar.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?