Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

Rincorsa playoff: la Samb si lecca le ferite

Dopo i due pareggi con Fano e Castelfidardo i rossoblù non possono permettersi altri passi falsi: domani con il Vastogirardi bisogna vincere

Cardella e Tomas salutano i tifosi
Cardella e Tomas salutano i tifosi
Cardella e Tomas salutano i tifosi

La Samb non ha tempo di recriminare dopo il pareggio di Castelfidardo. I rossoblù avrebbero potuto ottenere i tre punti se solo l’arbitro Grassi non avesse annullato un gol valido a Fall, per un fuorigioco assolutamente inesistente. Le immagini, infatti, dimostrano che Fall parte da fuori area sul lancio dal centrocampo, e ben due difensori lo tengono in gioco. Ma tant’è, contro gli anconetani i rossoblù non sono andati oltre il pareggio ma hanno subito la possibilità di recuperare i punti perduti domani in casa contro la Vastese, nel primo infrasettimanale di un periodo che si concluderà il 14 aprile e vedrà i rivieraschi impegnati in altre cinque gare. Il match si giocherà comunque alle 15, seppure la società ha provato a farla spostare alle 18 per far sì che molte più persone potessero seguire la partita. Comunque sia, i tagliandi per la gara di domani al Riviera sono già in vendita, e lo saranno fino a stasera alle 19. I biglietti saranno acquistabili in prevendita sul circuito Vivaticket e, poiché il botteghino dello stadio resterà chiuso nella piena osservanza delle normative anti-contagio vigenti, tutti i tifosi dovranno munirsi di biglietto tramite prevendita.

Per le gare di aprile, invece, si potranno acquistare dei mini-abbonamenti, a prezzi vantaggiosi e che danno diritto a dei coupon da spendere nel Samb Store. Tornando al calcio, la Samb arriva al match con la Vastese dopo la scottatura di Castelfidardo, che ha avvicinato le inseguitrici, in particolare il Castelnuovo Vomano, che ha vinto le ultime tre partite accorciando sui rossoblù. Gli abruzzesi ora sono a meno un punto dagli uomini di Visi e Alfonsi, ma hanno giocato una gara in più (la Samb recupererà la partita che gli manca il 6 aprile, quando affronterà il Vastogirardi). È rimasto invariato, invece, il distacco dalla zona playoff, il cui ultimo posto è occupato dal Pineto, ora fermo a quota trentanove punti, cinque in più della Samb (gli abruzzesi, nell’ultima partita, hanno pareggiato contro il Fiuggi). Anche la Vastese, avversario di domani dei rossoblù, ha i suoi problemi. Nell’ultimo match sono stati sconfitti per due a zero dal Tolentino, ma hanno tuttora tre punti più dei rossoblù.

Nel frattempo, in casa Samb è arrivato un giovane portiere, che andrà a sostituire Diego Abbrandini, che si è fermato sabato e il cui problema pare essere più grave del previsto. "L’A.S. Sambenedettese – scrive il club – comunica di aver acquisito le prestazioni sportive dell’estremo difensore, classe 2000, Cristiano Sprecacè. Sprecacè, fino a gennaio in forza al Castelfidardo, sostituirà il giovane portiere Diego Abbrandini che dovrà restare fuori per diversi giorni a seguito di un problema fisico". Contestualmente, la Samb fa sapere che i tempi di recupero di Abbrandini saranno definiti nei prossimi giorni. Oltre al portierino rivierasco, contro la Vastese non ci dovrebbero essere Frulla, Ferri Marini e Isacco. Inoltre, è possibile che Alfonsi e Visi scelgano di far riposare qualcuno in vista della serie di impegni ravvicinati.

Pierluigi Capriotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?