Trasferimenti nella diocesi di Bologna: don Andrea Grillenzoni nuovo primicerio di San Petronio

I nuovi incarichi, scelti dall’arcivescovo Matteo Maria Zuppi ed annunciati di recenti alla comunità, saranno operativi da settembre.

Monsignor Oreste Leonardi, primicerio della Basilica di San Petronio lascia l'incarico (foto Schicchi)

Monsignor Oreste Leonardi, primicerio della Basilica di San Petronio lascia l'incarico (foto Schicchi)

Bologna, 4 luglio 2023 – Si prospetta un settembre di novità nelle parrocchie e nelle zone pastorali dell’arcidiocesi di Bologna. Domenica 2 luglio, infatti, sono stati annunciati alcuni trasferimenti, e i nuovi incarichi, all’interno del clero diocesano. 

Monsignor Oreste Leonardi lascia l’incarico di primicerio della Basilica di San Petronio e rettore del santuario di Santa Maria della Vita. Al suo posto don Andrea Grillenzoni, fino ad ora parroco a San Pio X e di Nostra Signora della Pace.

Don Luciano Luppi non sarà più il parroco ai Santi Giovanni Battista e Gemma Galgani di Casteldebole e il vicario pastorale di Bologna Ovest. Per il momento, però, non è stata annunciata la sua nuova destinazione.

Nella parrocchia di Casteldebole subentra don Lorenzo Guidotti, che a sua volta lascia la parrocchia di San Domenico Savio, per assumere la guida anche di San Pio X e Nostra Signora della Pace.

La Parrocchia di San Domenico Savio sarà affidata a don Paolo Giordani, insieme alla Parrocchia di San Vincenzo de Paoli. Don Andrés Bergamini, lascia il servizio di vicario parrocchiale a San Lazzaro di Savena e diventa parroco alla Beata Vergine Immacolata e Sant’Andrea della Barca.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro