Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Giovani, progetti e premi: le virtù del Felsina

La società celebra i quattrocento tesserati, la promozione in Prima Categoria e l’assegnazione dell’Uefa Grassroots Awards

16 giu 2022
Da sinistra l’allenatore Alessandro Ansaloni, il presidente Alberto Verni e il direttore sportivo Simone Paselli (Schicchi)
Da sinistra l’allenatore Alessandro Ansaloni, il presidente Alberto Verni e il direttore sportivo Simone Paselli (Schicchi)
Da sinistra l’allenatore Alessandro Ansaloni, il presidente Alberto Verni e il direttore sportivo Simone Paselli (Schicchi)
Da sinistra l’allenatore Alessandro Ansaloni, il presidente Alberto Verni e il direttore sportivo Simone Paselli (Schicchi)
Da sinistra l’allenatore Alessandro Ansaloni, il presidente Alberto Verni e il direttore sportivo Simone Paselli (Schicchi)
Da sinistra l’allenatore Alessandro Ansaloni, il presidente Alberto Verni e il direttore sportivo Simone Paselli (Schicchi)

Quattrocento tesserati, la promozione della squadra in Prima Categoria e l’assegnazione dell’Uefa Grassroots Awards. C’è tanta carne al fuoco nel mondo del Felsina Calcio, che si ritrova per fare il punto della situazione e per dare il benvenuto al nuoto tecnico, Alessandro Ansaloni e al direttore sportivo, Simone Paselli.

Numeri e cifre di una società che sta facendo passi da gigante e che sogno, nel contesto di un piano comunque quinquennale, di riuscire a sfiorare il mondo del professionismo, arrivando, passo dopo passo, in serie D. C’è il presidente Alberto Verni, che snocciola i numeri, e acconto il collaboratore tecnico, Franco Colomba. Sono 120 i ragazzi portati all’Adriatic Cup; 400 complessivamente i giovani che prendono parte ai Felsina Summer Camp. E, appunto, il riconoscimento dell’Uefa per il progetto "Un 10 in campo".

"Lo sport – dicono in coro i dirigenti del Felsina – non è fine a se stesso, ma è una scuola di vita. Coniugare calcio e scuola sono per noi caratteristiche fondamentali per la crescita di un ragazzo e questo premio ci fa capire come il nostro progetto sia la scelta giusta per aiutare i genitori nel percorso di crescita dei loro figli". In quattro anni, per di più, distribuite più di 100 borse di studio.

Il Felsina, poi, che si allena al Corticelli, ha aperto un dialogo con l’amministrazione comunale per trovare una soluzione definitiva alla questione impianto-

Da non trascurare nemmeno il progetto digitale presentato dall’ex giocatore di Fortitudo e Virtus Patricio Prato, responsabile Italia di Emmagini. Ci sarà un album di figurine digitali con quasi tutte le formazioni del Felsina, dalla prima squadra ai Pulcini. Ci sarà la possibilità di scambiare le figurine e rispondere ai quiz per guadagnare nuovi pacchetti da aprire. Da sabato online sul sito www.felsinacalcio.it.

Ringraziamenti, infine, per tutti coloro che compongono la proprietà, Alberto Verni, commercialista e consulente; Michele Arnone, avvocato; Giulio Conti, dirigente d’azienda; Federico Palazzoli, imprenditore; Fabio Pasini, imprenditore; Matteo Sandri, dirigente d’azienda; Massimiliano Scanabissi, imprenditore; Sergio Schiavoni, commercialista e Massimo Verni, imprenditore.

a. gal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?