I personaggi politici che spendono di più in Facebook (dati degli ultimi 30 giorni)
I personaggi politici che spendono di più in Facebook (dati degli ultimi 30 giorni)

Bologna, 22 gennaio 2020 - Il rush finale della campagna elettorale s’infiamma anche sul web. Lucia Borgonzoni va all’attacco su Facebook investendo in post sponsorizzati negli ultimi trenta giorni quattro volte quanto investito dal suo avversario Stefano Bonaccini. Lo rivela  un’analisi realizzata da Pierluca Santoro, consulente di marketing e fondatore di Datamediahub, think thank di editoria e media digitali. 

«Negli ultimi trenta giorni – spiega Santoro – la pressione pubblicitaria su Facebook da parte della candidata leghista e di Matteo Salvini, leader del Carroccio, pesa oltre un terzo del totale, con Bonaccini fortemente distaccato. Se invece si analizzano gli ultimi 90 giorni, il distacco si riduce con quasi 24mila euro investiti da Bonaccini».

I politici che spendono di più in Facebook (dati degli ultimi 90 giorni)

Scorrendo i dati raccolti da Santoro, tra il 22 novembre 2019 e il 20 gennaio 2020, Borgonzoni ha speso 44.903 euro e Salvini 44.428. In questo modo i post sponsorizzati dai due esponenti leghisti pesano per il 35,8% sul totale speso in Facebook ads. A seguire Bonaccini con 12.600 euro, Elly Schlein (Emilia-Romagna Coraggiosa) con 7.366 6.243 ed Emma Petitti, assessore uscente al Bilancio, con  7.366, e Fderico Amico con 7.280 (Emilia-Romagna Coraggiosa).

Se, invece, guardiamo i dati complessivi degli ultimi 90 giorni il tandem leghista Borgonzoni-Salvini raggiunge oltre 91mila euro di annunci sponsorizzati di Facebook, mentre il governatore Pd, Bonaccini, si ferma 23.730.