Il fenicottero ‘vittima’ del meteo a Mirandola (Modena)

Il centro Pettirosso ha soccorso subito l’animale: anche il suo colore anomalo è stato causato dal maltempo. "La grandine gli ha rotto un’ala"

Il fenicottero 'vittima' del meteo: un'ala spezzata dalla grandine e anche il colore è cambiato

Il fenicottero 'vittima' del meteo: un'ala spezzata dalla grandine e anche il colore è cambiato

Mirandola (Modena), 23 agosto 2023 – Non solo case o auto, ma anche gli animali hanno pagato lo scotto della violenta grandinata che si è abbattuta sul territorio. Tra questi, anche un "giovane fenicottero – così come sottolineano dal centro ’ Il Pettirosso’ –, vittima, per l’appunto, della grandine di alcune settimane fa nel Comune di Mirandola: per questo la sua colorazione non è del tutto ancora rosa".

L’animale, individuato dalla polizia municipale del Comune, è stato così portato in salvo dai volontari del centro. Le brutte notizie però non sono tardate ad arrivare: una delle due ali era stata fratturata, probabilmente, da un colpo di grandine e tutt’ora il fenicottero di non riesce a volare.

Ora, come comunicano dal centro "si stanno facendo tutti gli accertamenti sanitari del caso per capire se il fenicottero potrà tornare a volare. Essendo un animale di gruppo, inoltre, si sta facendo di tutto perché non si deprima e si lasci morire di inerzia: per questo sono state acquistati dei finti fenicotteri rosa con il quale lui fa gruppo. Inoltre, l’alimentazione di questi esemplari non è semplicissima, ma nel tempo i volontari del Pettirosso hanno acquisito una certa esperienza ad aiutarli, e farlo sopravvivere al meglio. Questi fenomeni violenti dovuti al cambiamento climatico non lasciano scampo alla fauna selvatica che non ha un posto dove andarsi a riparare".