Quotidiano Nazionale logo
30 mar 2022

Reggiana davanti al Modena per i compensi agli agenti

I canarini hanno speso 186 mila euro contro i 257 dei granata. Il record è del. Pescara con 776 mila euro

Emerge qualcosa di molto interessante dai dati che la Figc ha reso noto. Dati ufficiali relativi ai corrispettivi comunicati a titolo di servizi resi da Agenti Sportivi per il periodo che dal primo gennaio al 31 dicembre, in altri termini quanto i club destinano ai procuratori dei calciatori in rosa.

Ebbene, per quanto riguarda il Modena (che in estate ha portato in Emilia ben 18 nuovi calciatori) tale cifra ammonta a 186.118,90 euro. Cifra inferiore rispetto a quanto, ad esempio, spende la diretta rivale alla promozione, ovvero la Reggiana che registra la bellezza di 257.129,64 euro di uscite a questa importante voce. Ma il record è tutto del Pescara del presidente Sebastiani e dell’ex ds modenese Matteassi. Il "delfino" comanda questa speciale classifica (davanti a tutti i club di C) con quasi 776 mila euro, seguito dai quasi 558 mila euro della Virtus Entella. Poco più di 128 mila euro per il Cesena, a dir poco incredibili i 225 mila euro del Teramo.

Sorprende, al contrario, la cifra riguardante il Sudtirol, capolista nel girone A: 69.260,00 euro. La contendente, il Padova, spende quasi 253 mila euro, più o meno come la Reggiana. Nel girone C il Bari di De Laurentis e Polito tocca la nobile cifra di 397.163,00 euro, comunque meno rispetto al Palermo che ne spende 422 mila. Sono a malapena 8 i club che non lasciano che esca un solo euro dalle rispettive tasche per gli agenti sportivi e sono Vibonese, Grosseto, Fiorenzuola, Messiana, Giana Erminio, Paganese e Lecco. In totale, i 3 gironi di C fanno registrare oltre 5 milioni di corrispettivi (5.322.983,77) e sono certamente numeri che devono obbligare società e lega ad aprire un serio tavolo di riflessione, soprattutto in questi tempi. Il tema delle commissioni ai procuratori non è da sottovalutare nemmeno nelle categorie inferiori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?