A Peglio scuola di futuro in nome di Tagliolini

Sono aperte le iscrizioni all’iniziativa che anticipa l’edizione di quest’anno di Happennino-Festival dell’Entroterra e già arrivano candidature da tutta Italia

Migration

Un momento di Festival a Peglio, incantevole affaccio sull’Appennino

Sono aperte da una settimana le iscrizioni della Scuola di Futuro che anticipa l’edizione 2022 di Happennino-Festival dell’Entroterra e già arrivano candidature da tutta Italia.

A settembre, nell’ambito dei tre giorni di Festival, si svolgerà anche un vero e proprio workshop di formazione, una "scuola di futuro" ispirata alla memoria di Daniele Tagliolini, rivolta ad amministratori, cittadini e innovatori territoriali, ideata per fornire ai partecipanti gli strumenti teorici e pratici per la programmazione e gestione virtuosa dei piccoli territori.

"Si tratta di un laboratorio di co-progettazione territoriale -spiegano gli organizzatori- promosso grazie al supporto dell’Unione Montana Alto Metauro e di Marche Multiservizi, per imparare ad animare e attivare i piccoli territori delle aree interne. Ma sarà anche un momento di confronto, ispirazione e lavoro pratico sul futuro delle destinazioni fragili e dei territori marginali che, oggi più che mai, hanno bisogno di innovazione e di poter credere nel cambiamento.

A conclusione, verrà redatto il primo Manifesto delle Aree Interne.

Da quest’anno, abbiamo deciso di mettere al servizio del territorio anche la formazione concreta ed efficace a favore di chi nell’entroterra poi deve viverci e, soprattutto, operare.Inizia così il percorso della Scuola di Futuro, ideata per proseguire il lavoro e l’impegno di Daniele Tagliolini, fautore di numerosi progetti di sviluppo e rilancio dei territori di entroterra, tra cui lo stesso Happennino ".

La Scuola di Futuro è in programma per la mattinata di sabato 3 settembre a Peglio e sarà completamente gratuita e saranno ammessi 40 partecipanti da tutta Italia.

C’è tempo per presentare la propria candidatura fino al 31 luglio. I dettagli su iscrizioni e regolamento al sito www.happennino.com