Luca Marini con il team VR46 anche nel 2024: tante conferme per il fratello di Valentino Rossi

Lo ha annunciato sui social la squadra a poche ore dall'inizio del Gran Premio Red Bull di San Marino e della Riviera di Rimini. Lo scorso luglio il pilota ha sposato la storica compagna

Pesaro, 7 settembre 2023 – Luca Marini confermato nel team patrocinato dal fratello Valentino Rossi anche per la stagione 2024 della moto Gp. Certamente sarebbe stato strano il contrario. Tante conferme per il pilota, che è convolato a nozze lo scorso luglio, con la sua Marta Vincenzi, storica fidanzata. Lo ha confermato sui social la squadra Mooney VR46 Racing Team a poche ore dall'inizio del Gran Premio Red Bull di San Marino e della Riviera di Rimini.

Luca Marini confermato nel VR46 Racing team anche per il 2024, anno di conferme per lui che ha sposato un mese fa la storica compagna Marta Vincenzi
Luca Marini confermato nel VR46 Racing team anche per il 2024, anno di conferme per lui che ha sposato un mese fa la storica compagna Marta Vincenzi

Il numero 10 accompagnerà così Marco Bezzecchi nella terza stagione consecutiva insieme, con i colori VR46 nella classe regina. "Rimanere nel Mooney VR46 Racing Team anche nel 2024 è per me una questione di fiducia verso un gruppo di lavoro molto affiatato, con cui mi trovo molto bene e che crede in me da tanti anni", le parole di Marini.

Motivo in più per festeggiare oggi, giorno dell’evento Tavullia Vale, nel quale al fratellone verranno consegnate le chiavi della città. 

Luca Marini moglie

Un matrimonio da sogno quello di Luca di Luca Marini e Marta Vincenzi, celebrato il 21 luglio scorso a Tavullia (foto). La storica compagna di Luca Marini, gestisce una attività di estetista a Cattolica. Bellissima, alle nozze aveva lasciato tutti di stucco, avvolta in un vestito nuvola molto romantico.

Anche Luca Marini aveva scelto un look classico ed elegante: abito blu, cravatta argento e ciuffo pettinato all’indietro. Una coppia da copertina. 

A causa del campionato ancora in corso i due neo sposi dovranno attendere un po’ prima di godersi la luna di miele. Solo alla conclusione del campionato, infatti, partiranno per qualche meta esotica.