Campeggio in spiaggia e falò accesi: raffiche di multe lungo il litorale di Ravenna

Controlli straordinari della polizia a Lido Adriano, Lido di Dante, Punta Marina e Marina di Ravenna: sanzioni fino a 200 euro

I controlli della polizia: sanzioni lungo il litorale ravennate per campeggio, falò e vetro in spiaggia
I controlli della polizia: sanzioni lungo il litorale ravennate per campeggio, falò e vetro in spiaggia

Lido Adriano (Ravenna), 31 luglio 2023 - Nell’ambito di un servizio straordinario di controllo dell'arenile che ha avuto inizio intorno alla mezzanotte e si è concluso poco prima dell’alba (per l’esattezza alle 4.30), la notte scorsa agli agenti della Polizia Locale di Ravenna - a seguito di una segnalazione che riferiva la presenza di persone che stavano campeggiando e avevano anche acceso un falò - si sono recati nella spiaggia libera di Lido Adriano.

Nel tratto di spiaggia libera a sud del Bagno Amarissimo sono state identificate 13 persone e quattro sono state sanzionate con 200 euro ai sensi dell’ordinanza balneare: tre per 'campeggio vietato in spiaggia' e una per aver portato del vetro in spiaggia.

Successivamente i controlli sono stati estesi ad altre località: a Lido di Dante, dove non sono state riscontrate criticità, nonchè dal Bagno Miramare di Punta Marina al Bagno Hanabi di Marina di Ravenna.

Durante quest’ultimo controllo sono state identificate 11 persone, una delle quali è stata sanzionata per campeggio in spiaggia.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              LU.SCA.