Ruba elettrodomestici da un magazzino di logistica: dipendente nei guai

Prima di terminare il turno ha prelevato beni per 400 euro: pizzicato dai carabinieri che facevano attività di vigilanza nella zona e indagato per furto aggravato

Gli elettrodomestici e gli accessori sequestrati dai Carabinieri di Massa Lombarda

Gli elettrodomestici e gli accessori sequestrati dai Carabinieri di Massa Lombarda.

Massa Lombarda (Ravenna), 27 marzo 2024 - Poco prima di terminare il turno di servizio, aveva prelevato alcuni elettrodomestici per un valore complessivo di circa 400 euro. Stiamo parlando del dipendente di un magazzino di logistica che i carabinieri della Stazione di Massa Lombarda hanno indagato a piede libero per furto aggravato.

L’episodio risale a qualche notte fa, quando i militari, mentre in pieno orario notturno stava effettuando attività di vigilanza nella zona industriale della cittadina, durante un controllo operato a bordo di un’auto in transito hanno rinvenuto, sia all’interno dell’abitacolo che del portabagagli, alcuni accessori ed elettrodomestici vari.

Le immediate indagini hanno permesso di accertare che l’uomo, cittadino italiano, dipendente di un magazzino di logistica per un noto supermercato della zona, poco prima di terminare il turno di servizio, aveva il suddetto materiale del valore pari a circa 400 euro.

La refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre il presunto responsabile è stato indagato in stato di libertà per furto aggravato.