Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 lug 2022
29 lug 2022

Il Civ torna sul circuito di Misano Plazzi: "L’obiettivo è la zona punti"

Il diciottenne ravennate corre con la Kawasaki Ninja 400 del team faentino ’Terra e Moto’. Buona la sua prova al Mugello

29 lug 2022
Il giovane ravennate Nicola Plazzi
Il giovane ravennate Nicola Plazzi
Il giovane ravennate Nicola Plazzi
Il giovane ravennate Nicola Plazzi
Il giovane ravennate Nicola Plazzi
Il giovane ravennate Nicola Plazzi

La sua Kawasaki Ninja 400 del team faentino Terra e Moto è lì, pronta e rombante per iniziare il quarto fine settimana del Civ, il Campionato Italiano Velocità, per la seconda volta in stagione sul circuito di casa, ovvero a Misano, teatro amatissimo da tutti i romagnoli.

Non fa differenza il (quasi) diciottenne – compie gli anni il 5 settembre – Nicola Plazzi che ama il tracciato romagnolo ed è decisamente intenzionato a conquistare i primi punti della sua stagione, la seconda nel Civ ma la prima con la SuperSport300, classe presente anche nel Mondiale SuperBike la cui sesta tappa inizia oggi a Most, in Repubblica Ceca. Dopo le buone prove al Mugello, con entrambe le gare concluse, seppur fuori dalla zona punti, Nicola Plazzi sta crescendo e punta a migliorare i suoi risultati: "Mi sto trovando bene in questa nuova, almeno per me, classe – ricorda il giovane ravennate – e mi sto adattando alla moto del tutto nuova e diversa rispetto a quanto ero abituato in passato. Forse mi aspettavo qualcosa in più ma il livello è alto e bisogna lottare giro dopo giro".

Tra l’altro ci sarà anche la spettacolare Racing Night – la corsa notturna – che però non riguarda la sua classe: "Trovo che sia una magnifica idea – prosegue Plazzi – l’atmosfera è completamente diversa anche se, alla fine, per i piloti non cambia molto. Comunque Misano è sempre Misano, oltre alla prima prova stagionale ho ancora fatto un test con la 300: il mio obiettivo è quello di entrare in zona punti anche per poter ringraziare degnamente chi mi sostiene come Edilmax Costruzioni di Ravenna".

u.b.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?