Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 apr 2022

Hopkins olio su tela della pallacanestro

14 apr 2022
Arturs Strautins soddisfatto
Arturs Strautins soddisfatto
Arturs Strautins soddisfatto
Arturs Strautins soddisfatto
Arturs Strautins soddisfatto
Arturs Strautins soddisfatto

Stevie THOMPSON (25 minuti, 01 da 2, 55 da 3, 00 t.l., 0 rimbalzi, 0 assist, 4 recuperi, 15 punti). Gioca con personalità e le sue 5 triple senza errori arrivano tutte in momenti fondamentali. I punti vanno pesati e non solo ‘contati’ e quelli che ieri sera ‘Stevie’ ha messo nel canestro di Napoli sono stati macigni. A tutto questo ha aggiunto 4 recuperi. Bravissimo. Voto 7,5.

Arturs STRAUTINS (34 minuti, 36 da 2, 36 da 3, 11 t.l. 4 rimbalzi, 4 perse, 16 punti) Questo ragazzo sta facendo una crescita fantastica, onestamente quasi inaspettata. Tre quarti quasi perfetti, non lucidissimo nel finale, ma in generale sta sfruttando al meglio l’assenza di Olisevicius. Avanti così. Voto 7.

Tyler LARSON (17 minuti, 00 da 2, 11 da 3, 1 rimbalzo, 1 persa, 3 punti) Difende e si sbatte, prende un colpo al collo che forse un po’ lo condiziona, comunque porta a casa la pagnotta. Voto 6.

Mikael HOPKINS (32 minuti, 713 da 2, 12 da 3, 22 t.l., 5 rimbalzi, 2 assist, 0 stoppate, 19 punti) Un ballerino su quel piede perno. Movimenti che visti da due passi lasciano a bocca aperta, olio su tela della pallacanestro. Da blindare subito altrimenti ‘questo’ se lo prende davvero una squadra di Eurolega. Voto 7,5

Justin JOHNSON (32 minuti, 711 da 2, 01 da 3, 22 t.l., 8 rimbalzi, 1 stoppata, 16 punti). Tosto, intenso, impattante e con una continuità che non aveva mai avuto in carriera. Bravo ‘Toro del Kentucky’, sta diventando un simbolo di questa squadra ed è sempre positivo anche come atteggiamento. Voto 7.

Andrea CINCIARINI (32 minuti, 04 da 2, 12 da 3, 00 t.l., 2 rimbalzi, 14 assist, 4 perse, 3 punti). Non una gran serata al tiro, ma fateli voi 14 assist. Il ‘Cincia’ alla fine il suo lo fa sempre. Voto 6,5.

Bryant CRAWFORD (12 minuti, 33 da 2, 22 da 3, 11 t.l., 1 rimbalzo, 3 assist, 1 persa, 13 punti) Non abbiamo mai nascosto di avere un debole per questo ‘disgraziato’. Gli invidiamo la faccia tosta che ha, così come l’incoscienza. Nell’inferno del PalaBarbuto decide di mettersi in proprio come se fosse al campetto e spara 8 punti come se si bevesse un bicchier d’acqua. Se aggiusta un paio di cose (difesa e concentrazione) fa dieci anni ad alto livello. Adesso sta a lui. Voto 7,5

Filippo BALDI ROSSI (16 minuti, 01 da 3, 2 rimbalzi, 0 assist, 0 perse, 0 punti) Solito soldato utile alla causa e uomo squadra. Voto 6.

Francesco Pioppi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?